domenica 1 dicembre 2013

Il calendario dell'Avvento






Quando i miei bambini erano piccoli,  il calendario dell 'Avvento era una delle
cose che amavano di più : contare i giorni che mancavano a Natale aprendo 
ogni giorno una piccola sorpresa era per loro, ed anche per me, 
una piccola gioia!
 Spesso erano veramente piccolissime cose, l ' importante era comprendere 
quanto siamo  fortunati a godere della Vita e quanto siamo ricchi
 di Amore intorno a noi.
Ora i miei bimbi sono grandi, ma l ' attesa è la stessa.
Per loro e per me, per tutta la famiglia, il periodo dell 'Avvento rimane il tempo
dell 'Attesa, della Riflessione, della Speranza. Credo sia così per tutti. 
Ho pensato, e spero di riuscirci, di pubblicare ogni giorno, per ogni giorno
fino al Natale, un post. Non sarà sempre un dolce e forse non sarà  nemmeno 
una ricetta,  sarà il mio Calendario dell ' Avvento, da condividere con te.


E , con mia grande gioia, posso iniziare  con un pane , finalmente un pane!





Il Pane dell’Avvento

Ingredienti
Farina 0 g 300
Farina integrale g 50
Lievito madre g 50
Acqua tiepida g 250
Sale g 8

Avrai bisogno di due ciotole, nella ciotola più capiente mescola le due farine ed il sale.
Nella ciotola più piccola sciogli il lievito madre con l'acqua, poi versa il tutto nella
ciotola delle farine, mescola fino ad avere un composto amalgamato, copri con la
ciotola più piccola e lascia riposare per dieci minuti. Fai una serie di pieghe in ciotola,
cioè prendi una piccola parte di impasto dal bordo e portalo al centro premendo,
continua facendo il giro completo, copri e ripeti per altre tre volte a distanza di
dieci minuti. Dopo l'ultimo giro di pieghe copri e lascia lievitare per un'ora al tiepido.
Per mantenere l'impasto al tiepido e per evitare di accendere il forno, io faccio in questo
modo: verso poca acqua in una pentola che contenga la ciotola senza che quest'ultima
tocchi il liquido, accendo il fornello pochi secondi per scaldare l'acqua, il calore salendo
tiene l'impasto nel giusto tepore.
Spolvera di semola uno spiano, versa l'impasto, stendi delicatamente e forma un
rettangolo che piegherai in tre prima in un verso poi nell'altro, poi forma una palla
e mettila con la chiusura in alto dentro ad un cestino foderato con un canovaccio
infarinato. Copri con pellicola o infila in un sacchetto per alimenti e lascia lievitare
fino al raddoppio. Accendi il forno alla massima temperatura. Rovescia il pane su
carta forno e , se ti piace , fai dei tagli decorativi con una lametta, poi inforna,
abbassa subito la temperatura a 210 e cuoci per 30 minuti o fino a che bussando
sul fondo del pane , sentirai un suono cupo.Sembra uno scherzo, quando ormai
non ci speravo più, ecco che il forno ha fatto il suo dovere, senza alcun intoppo.

Con tutto il cuore dedico questo sudato pane a chi, come me, senza pane è perso..

Lo dedico in particolare a Michela, dolce menestrella del pane 
e a Sandra e Barbara,  splendide  colpevoli 
di aver riunito sotto la bandiera di Panissimo  tutte le folli menti , 
i cuori impavidi e le  operose braccia di questo pianeta 




Foto di Valentina
















SHARE:

26 commenti

  1. Stupendo! Un semplice pane pieno di significato... Grazie per averlo condiviso!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Semplice e sudatissimo, credimi!! Un bacio grande Seddy :*

      Elimina
  2. La dedica me la prendo tutta, grazie Sandra! Finalmente tu e il tuo nuovo forno vi siete intese? Bellissimo questo pane. Sono contenta se riesci a postare tutti i giorni, se riesco passo. Sai quanto il tempo sia tiranno, poi con la mia nuova casetta ci sono ancora molte cose da sistemare. Non sei ancora passata a trovarmi ... :')

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guai se non la prendi, panificatrice seriale che non sei altro ♥
      Tesoro, io ci provo a postare..so già che non ci dormirò se non riesco, perché non mi posso prendere un impegno per non rispettarlo, ma ormai è fatta!! :D
      Hai ragione , arrivo a trovarti , sai?

      Elimina
  3. Fantastico Sandra.... le parole sono stupende e il cuore inciso sul pane me lo porto via volentieri! Partecipare a Panissimo è un'esperienza non solo impegnativa, ma gratificante e formativa... Ti bascio cara e buona domenica! <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il cuore è per chi ama avere le mani in pasta perciò è tuo!
      La partecipazione a Panissimo .. gratificante e formativa, si e non solo. Vedere tanta dedizione , perché ..e chi te lo fa fare? se non la passione, quella cieca, quella che non fermi, quella che ti appaga solo a sapere che c'è...Panissimo lo racconta e io sono felice perché ce ne sono tanti come me!
      T'abbraccio Patty :*

      Elimina
  4. Sandra, sono venuta qui come sempre per leggerti. Mi piace, lo sai, vero? Sono così felice di averti trovata che già questo è un regalo per me. Le persone sono i veri regali.

    Poi leggo la tua dedica che non mi aspettavo, ed ecco che i miei occhi si sono fatti lucidi di lacrime. Mi sento così grata, così serena. Per avere avuto la possibilità in questo mio cammino di conoscere persone come te.

    Ti vorrei abbracciare stretta stretta con grandissimo affetto.
    Grazie Sandra. per tutto. Con tutto il cuore. :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io ti sono grata, per tutta l'anima che doni , quell'anima bellissima che hai :)
      "Le persone sono i veri regali." Ecco che mi commuovi..
      Ti vorrei abbracciare anche io, con tutto il cuore :*

      Elimina
  5. Ma che meraviglia Sandra questa idea del calendario dell'avvento.
    Approdo qua tramite Michela e mi metto subito a seguirti ;)
    Buona domenica e che inizi il conto alla rovescia!
    Lou

    RispondiElimina
  6. Brava Sandra! Questo pane è magnifico e l'idea del post dell'avvento è proprio carina!! un bacione

    RispondiElimina
  7. LO SAPEVO!!! IO LO SAPEVO che era solo questione di ore!
    Sandra sei grandissima.
    piango, e si piango, perchè una dedica così bella non me l'aveva mai fatta nussuno.
    e adesso che abbiamo conosciuto anche il forno non abbiamo più ostacoli a fermarci: panissimo a tutta bordiera!
    ti voglio bene
    Sandra

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Meno male che tu lo sapevi, perché io avevo quasi perso la speranza :)
      Non piangere tesora, ma hai visto quanta bella gente alla tua raccolta? Io mi incanto a vedere che avete messo insieme tu e la Barbara !
      Panissimo a tutta bordiera ? ma come non ci fosse un domani!!!
      Baci grandi grandi

      Elimina
  8. ti seguirò , un abcio e felice attesa

    RispondiElimina
  9. Quando i figli sono piccoli è tutto più giocoso, adesso che sono grandi danno soddisfazioni a mangiare ciò che prepariamo, come questo tuo bellissimo pane!
    Un salutone Susy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quando sono piccoli è anche tutto più facile, a pensarci bene...:)
      Comunque quando mangiano è una soddisfazione, si!
      Ciao Susy, un bacio :*

      Elimina
  10. È bellissimo... Il pane, l'idea, la passione e il calendario.... Grazie!

    RispondiElimina
  11. é veramente un piacere condividere con tutti voi questa passione, che ci unisce pur non conoscendoci praticamente....seguirò il tuo calendario con molto piacere!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Donatella, grazie per essere passata :) già, è così, sconosciuti per qualunque argomento, ma quando si parla di farine e lievitazioni sembriamo gemelli divisi alla nascita :D
      Spero di riuscire nell'intento del calendario, a presto! :*

      Elimina
  12. anche per me è così..ho 30 anni ma il periodo dell'avvento è sempre magico...tanto che quest'anno provo anch'io l'impresa di pubblicare una cosina ogni giorno..
    bellissimo il pane con quel cuore! un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Chiara, hai l'età della mia bimba, pensa te! Verrò a curiosare da te, molto volentieri :)
      Un bacione grande :*

      Elimina
  13. Tutta la magia, come spesso accade, è nell'attesa e nella preparazione...
    Bellissimo quel cuore... durante le feste batte di più...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ..e , a volte, batte in sintonia con altri cuori..
      Buonanotte Francesca :*

      Elimina

Leggo con gioia i vostri commenti , siete in tanti a farmi visita tutti i giorni e anche se lo fate in silenzio la cosa mi fa ugualmente piacere,grazie ♥

© dolce forno. All rights reserved.
Blogger Templates by pipdig