sabato 24 settembre 2016

Dolce Tuttomela


























Si sta come
d’autunno
sugli alberi
le foglie.



Ingredienti per uno stampo a ciambella cm 24
Mela grattugiata g 250 ( 2 medie)
Zucchero g 50
Olio di girasole bio g 50
Yogurt di soia non zuccherato g 150
Farina integrale di grano tenero g 270
Acqua o succo di mela g 30
Bicarbonato g 7
Aceto di mele g 40 
Per la finitura
Mele a fette 2 medie
Nocciole tritate una manciata
Zucchero 2 cucchiai




Unisci mele grattugiate, zucchero, olio, yogurt e amalgama con una spatola. Aggiungi il bicarbonato e la farina setacciati, l’acqua e l’aceto. Il composto sarà granuloso per via delle mele grattugiate, ma, al tempo stesso, morbido e soffice. Versa nello stampo, poni le mele a fette allineate sulla superficie del dolce, spolverizza con la granella di nocciole e lo zucchero. Io ho usato il Fornetto Versilia ed ho cotto in questo modo: fornello medio a fuoco basso, non bassissimo, per i primi 10 minuti; poi ho abbassato di poco, nella foto vedi la regolazione della fiamma, e terminato la cottura, lasciando sul fuoco per 2 ore in totale. Le mele di cui è composto il dolce possono essere più o meno asciutte, ti consiglio di verificare sempre la cottura ed eventualmente correggere i tempi, se necessario. Se opti per la cottura in forno poni lo stampo sulla griglia di mezzo, temperatura 170° statico, il tempo non te lo so dire, in ogni caso vale sempre la prova stecchino che deve uscire senza pasta attaccata ed il più possibile asciutto anche se, nel caso di questo dolce, sarà sempre un poco umido.










sabato 17 settembre 2016

Risotto alla zucca
























Settembre è il mio mese preferito. D’altra parte, sono nata in settembre, potrei non amarlo? E se anche non fosse così, se non ci fossi nata, so che lo amerei comunque. Amo l’odore che sale dalla terra, il colore dell’aria, la luce dorata del sole. E amo i frutti dell’orto di settembre, le zucche in modo particolare. Che ne dici se con le primissime zucche prepariamo un risotto? 





















Ingredienti per 4 persone
Riso integrale g 300
Zucca circa g 600 da pulire
Zenzero fresco cm 2
Cipolla piccola 1/2
Brodo vegetale (lt 2 di acqua, mezza cipolla,1 sedano, 1 carota).
Olio evo, sale, pepe, rosmarino fresco.

Pulisci la zucca dai semi, dai filamenti interni e dalla buccia esterna. Riserva una fetta per terminare il piatto. In una capace pentola, versa l’acqua, le verdure per il brodo vegetale, una fetta di zucca a pezzi, sale grosso al bisogno e porta ad ebollizione. Nel frattempo versa, in una casseruola, mezza cipolla affettata sottilmente, lo zenzero grattugiato, un pizzico di sale, due cucchiai di olio, poca acqua e fai stufare a fuoco basso fino a che l’acqua è evaporata. Taglia la rimanente zucca a pezzetti e versa nella casseruola con il fondo di cipolla e zenzero insieme ad un mestolo di brodo. Appena la zucca si è un poco ammorbidita, dopo 5/6 minuti, versa il riso. Il riso integrale non rilascia l’amido nelle quantità a cui si è abituati con il riso raffinato e cuoce in tempi assai più lunghi, perciò, una volta che lo avrai fatto insaporire rigirandolo bene nel condimento, copri il riso col brodo bollente e fai cuocere, rimescolando ogni tanto, per almeno 45 minuti. Riserva circa un bicchiere di brodo, elimina carota, sedano e cipolla, che potrai utilizzare in una insalata calda, frulla la zucca e il brodo rimasto con un cucchiaio di olio e tieni da parte. Taglia la fettina di zucca che ti serve per terminare il piatto a triangoli, scalda un cucchiaio di olio con un rametto di rosmarino in una piccola padella, rosola i pezzetti di zucca fino ad averli ben dorati e spolverali di sale. Una volta pronto il riso, versa nella casseruola il frullato di zucca, e fai mantecare velocemente. Versa nel piatto di servizio, distribuisci i triangoli dorati, profuma con un rametto di rosmarino fresco, aggiungi pepe, se gradito, e gusta caldo!