lunedì 2 dicembre 2013

La brioche all'olio





Dopo il pane , un dolce. Con pochi grassi, chè il periodo lo richiede …

La brioche all’  olio


Ingredienti
Farina 00 g 350
Lievito madre g 90
Latte intero 5 cucchiai
Marsala ml 20
Zucchero g 100
Uova intere 4
Olio evo leggero a bassa acidità 3 cucchiai
Sale 1 punta di cucchiaino
Marmellata di arance amare g 50 circa
Zucchero in granella q.b.
Mandorle a lamelle q.b.

Nota : si può sostituire il lievito madre con 15 g di lievito fresco o 5 g di secco.
Attiva il lievito che preferisci usare prelevando parte degli ingredienti a disposizione.
Scioglilo con poco latte, un cucchiaino di zucchero, due cucchiai di farina, forma un
panetto , copri con pellicola e lascia riposare in luogo tiepido per 30 minuti, poi procedi
come da ricetta, usando il panetto lievitato al posto del lievito madre.



Procedimento
Sciogli il lievito madre con due delle uova a disposizione, unisci la farina e il latte. A parte monta le due uova rimanenti con lo zucchero e inseriscile nell'impasto poco alla volta, fai attenzione che l'impasto non sia troppo molle, lavora a lungo per rassodarlo. Versa il marsala, una volta che è stato assorbito, unisci l'olio un cucchiaio alla volta, infine il sale. Nel caso l'impasto fosse troppo morbido unisci uno spolvero di farina, se invece fosse troppo sodo, uno o due cucchiai di latte. Quando la pasta sarà liscia, morbida ed elastica, ponila a lievitare in un contenitore capiente fino a che avrà triplicato il volume. Spolvera di farina uno spiano, rovescia il tuo impasto, dividilo a metà. Stendi ogni metà aiutandoti con poca farina, spalma la marmellata lasciando liberi i bordi, arrotola e sigilla ciascuna metà, poi  arrotola tra loro i due cordoni. Fodera di carta forno uno stampo rettangolare, inserisci la treccia, copri con pellicola e lascia riposare al tiepido fino al raddoppio. Spennella la superficie del dolce con albume, decora con le mandorle e lo zucchero in granella. La ricetta prevede di infornare a 200° per 20 minuti. Io ho cotto da forno freddo, puntato il termostato a 180° e sfornato
dopo 25 minuti, ho tolto subito dallo stampo e fatto raffreddare su una gratella. Per il contenuto davvero esiguo di grassi, il dolce si conserva morbido per uno o due giorni se conservato in un sacchetto per alimenti, altrimenti consiglio di tagliare a fette e congelare.  Riscaldato, in forno o in microonde, ritroverà la fragranza e la sofficità.




Per farcire ho usato una marmellata di arance amare Vis della linea 
Biodelizia, preparata con frutta biologica di prima qualità. 
Ho ricevuto una campionatura dei loro prodotti e il cortese incarico di provarli,
 dando la mia opinione  e, se mi faceva piacere, pubblicare una ricetta, 
senza alcun impegno da parte mia. Per me questo è un regalo e, senza tanta
retorica, posso dire di esserne felice, anche perché una volta aperto il vasetto ... 
è finito in un battito di ciglia, una marmellata deliziosa, davvero buonissima!!



  
Foto di Valentina






SHARE:

27 commenti

  1. Buonissima! La salvo subito! Buona giornata :-)

    RispondiElimina
  2. Ciao Dolcezza mia, è lunedì...il giorno più difficile della settimana...ma che bello rifarmi gli occhi con questa meraviglia soffice soffice! :)
    Bellissime anche le tue etichette, che immagino appese a tante bontà incartate per Natale. Adoro le cose fatte a mano.

    Un abbraccio forte e buona settimana Sandra <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ..il lunedì ha una grande qualità : viene una volta alla settimana, quando è passato è tutta discesa!..mmm , no eh?..ci ho provato :D
      Le etichette sono una idea di Valentina, l'artista di famiglia :) mi piacciono tanto che etichetto tutto :D Adoro anche io i lavori fatti con le mani, per me sono quanto di più prezioso e bello!
      Un bacione GRANDE!!!!

      Elimina
  3. Ciao Sandra!!! E' da tanto che non passavo ma ho avuto un po' di impegni...
    Mi attira davvero tanto la brioche all'olio, e sono utilissimi i tuoi consigli sul lievito.
    Passerò presto... Un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Morena, che bello ritrovarti! Bentornata! Sei stata piacevolmente occupata, spero...
      Ora vengo a trovarti anche io , un bacio cara, e un abbraccio forte!

      Elimina
  4. Ma quanto sei brava?!?!?! Foto stupende, ricette slurposissime e presentazioni fantastiche! Questa brioche me la sto mangiando con gli occhi :-) Ti mando un abbraccio!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Elena, dolce che sei, grazie!
      Ti abbraccio anche io!

      Elimina
  5. Sandra io adoro le tue ricette, le tue foto, ... tutto!!! Un bascione

    RispondiElimina
  6. Un fantastico inizio di settimana ^^

    RispondiElimina
  7. Non ho parole un cadeau delizioso,sembra uno scrigno con al suo interno un prezioso e ghiotto sapore custodito....bravissima!
    Z&C

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Splendore, come stai? Grazie , sei sempre un tesoro :*

      Elimina
  8. urca! un calendario dell'avvento così delizioso giuro non l'ho mai visto! non ho mai avuto la fortuna di vederlo e gustarlo... il prosismo anno passiamo natale insieme? ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo che lo passiamo insieme! A sfornare, biscottare, preparare, si dai!! :D
      Baciotti Elena :)

      Elimina
  9. Una brioches superba come solo tu sai fare.
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
  10. Sandra bella,
    la marmellata di arance, un'arma infallibile per insinuarsi nel lato britannico del mio cuore.
    Se poi la brioche è elegantemente spolverata con lamelle di mandorle, beh, il gioco è fatto.
    Mi piace assai il tuo ricettario dell'avvento :)
    Un abbraccio e continua così
    Lou

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lou, sono ben felice di aver fatto breccia nel lato britannico :D Ora mi mancano almeno altri due stati da conquistare, dico bene? :D:D
      Ti abbraccio , cara :*

      Elimina
    2. Ahahhahahaha guarda che con la ricetta di oggi hai fatto breccia nel lato sfitzero ;D
      Un bacio grande
      Lou

      Elimina
  11. Oddio... è un AMORE!!!!! Bellissima ricetta e bellissime foto!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grazie!!! Carina che sei ^_^
      Buona giornata!

      Elimina
  12. E va beh ... che posso dire di questa briosce? Me ne mandi una fetta per domani mattina a colazione per favore? Bravissima Sandra, un bacio

    RispondiElimina

Leggo con gioia i vostri commenti , siete in tanti a farmi visita tutti i giorni e anche se lo fate in silenzio la cosa mi fa ugualmente piacere,grazie ♥

© dolce forno. All rights reserved.
Blogger Templates by pipdig