martedì 16 aprile 2013

Panna cotta alla liquirizia





Il dolce di oggi è per Antonella , la mia sorellina che oggi festeggia il compleanno.
Lei ama i dolci al cucchiaio e le creme,  il suo dolce preferito è il tiramisù, che fa buonissimo!
Alla nostra riunione mattutina, a casa di mamma e papà, un caffè veloce e gli  aggiornamenti
su come stanno i nostri genitori, come vanno i ragazzi a scuola o al lavoro e poi via, ciascuna
torna ai propri impegni , casa , famiglia , lavoro, una mezz'ora per fare il punto della situazione..
a volte capita che  per  mezz'ora si rida , altre volte che ci si confronti con determinazione,
comunque, a meno di impegni improrogabili, non rinunciamo a quei pochi minuti, siamo, per
nostra immensa fortuna, tre sorelle molto unite e partecipi ciascuna della vita delle altre.
Insomma, oggi  si festeggia Antonella con panna cotta alla liquirizia e lemon curd!








Ingredienti
Panna fresca g 250
Latte intero g 250
Zucchero g 80
Liquirizia in polvere g 15
Gelatina in fogli 2

Topping di lemon curd leggero
Burro g 25
Succo di limone g 30 (1 piccolo)
Zucchero g 60
Albume g 45 (1)

Scalda panna e latte in un pentolino, aggiungi lo zucchero e la liquirizia, mescola per sciogliere
bene, la liquirizia tende a fare grumi. Ammolla in acqua fredda la gelatina , aggiungila al liquido
quasi in ebollizione e continua a mescolare per qualche minuto a fiamma bassissima.
Versa, ancora bollente, in bicchierini e poni a raffreddare per un'ora a temperatura ambiente,
poi in frigorifero per 24 ore.Un'ora prima di servire prepara il topping.Metti i bicchierini nel freezer.
Sciogli burro e zucchero su fiamma molto bassa, aggiungi il succo di limone, mescola per raffreddare,
poi unisci l'albume leggermente sbattuto.Cuoci su fuoco basso fino a che il composto non velerà
il cucchiaio, filtra con un colino e versa un cucchiaino di lemon curd su ogni bicchierino.
L'averli messi una mezz'oretta in freezer creerà una superficie abbastanza "resistente" al calore
del topping caldo. La  panna cotta appena fatta ti sembrerà così liquida da pensare che non
solidificherà, ma col riposo in frigo sarà perfetta e non avrà quella consistenza  "solida" data
da troppa colla di pesce , certamente bisogna prepararla con notevole anticipo :)







Questa foto è per il Mercoledì Monokromo (per le regole qui da  Cindy )
evento creato da Susan ,che questa settimana è ospitato da  food and clicks












SHARE:

46 commenti

  1. Sandra ! Allora tanti auguri alla cara Antonella :)
    Ma sai che non ho mai assaggiato una panna cotta alla liquirizia ?? Spettacolare ! Dev'essere buonissima ! Ti abbraccio e ti auguro una buonissima giornata pena di bei festeggiamenti :**

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mia dolce Mary, riferirò!
      Se ti piace la liquirizia è un dolce semplice ma delizioso, in famiglia piace a tutti , sono andata sul sicuro:)
      Un bacione grande, felice giornata! :**

      Elimina
  2. Sandra ho appena pubblicato la panna cotta anch'io...buona alla liquirizia!!!
    Bacio e buona giornata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dai, vengo a vedere :D
      Baci, Roby, buona serata!

      Elimina
  3. Pensa che non riesco proprio a immaginarne il sapore e mi incuriosisce tantissimo :-) Ti mando un caro abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' rapida da preparare, prova Elena, se ti piace la liquirizia è davvero buona:)
      Un bacione!

      Elimina
  4. Auguri Antonella quante dolcezze da parte della sorellina!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lei è la piccolina.. ^_^
      Baci Mariangela :)

      Elimina
  5. Una sorella....il dono più bello che mi abbiano fatto i miei genitori.
    Capisco quindi la tua storia :)
    Tanti auguri a tua sorella allora, sarà felice di questo dolce così bello e particolare!
    Bacio :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ed io ne ho ben due :) un prezioso tesoro.
      Grazie per gli auguri, un abbraccio Roberta.

      Elimina
  6. Deve essere sublime! Auguri alla tua sorellina! :*

    RispondiElimina
  7. Sandra... auguri alla sorellina!! Panna cotta alla liquerizia, mai assaggiata, il tuo lemon curd si e ne vado matta (qui ho visto che lo hai fatto con i soli albumi)... Un bascio grande!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sai ,ho cercato di ridurre i grassi, è una lotta con questo colesterolo!! Il risultato, rispetto al lemon curd classico è diverso, però è sufficiente una crema "limonosa", sta divinamente con la liquirizia.
      Un abbraccio Patty :)

      Elimina
  8. Particolare questa panna cotta!!!
    sandra sono capitata sul tuo blog perchè cercavo l'autrice delle piadine che faccio sempre e le avevo viste su cookaround!!!! e sei tu! forse domani apro un post sul mio blog, col collegamento a te.... ci piacciono troppo le tue piadine!!!
    Ciao da Chiara criminiincucina.blogspot.it naturalmente ti seguo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Chiara, bentrovata!!
      Ma sai che non le ho mai pubblicate le piadine? Lo farò, ora che mi ci fai pensare :)
      Vengo a trovarti, ciao cara:*

      Elimina
  9. AUGURISSIMI, a tua sorella...la panna cotta alla liquirizia deve essere buonissima!! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Rosalba, a noi piace tanto!
      Un bacio :)

      Elimina
  10. Che belle queste riunioni mattutine! Auguri alla tua sorellina e complimenti per questo dolce molto particolare!
    Ciao.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tra poco dovremo rinunciarci, d'estate diventa difficile conciliare gli impegni di tutte, ma riprenderemo in autunno :)
      Grazie Natalia, un bacio!

      Elimina
  11. Ma che raffinatezza questa panna cotta,e la lemon curd io l'adoro!
    Bellissimo il rapporto che vi unisce,è bello anche questo incontro mattutino!
    Auguri a tua sorella allora ^.^
    Z&C

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sempre dolcissima Ketty :)
      Grazie per gli auguri , un bacio!

      Elimina
  12. tanti cari auguri a tua sorella Antonella:) immagino sia stata felicissima di questo dolce, ma sopratutto delle splendide parole che le hai dedicato... ho una sorella anch'io piccola, oddio si sposa tra un mese e io nella mia testa ancora dico la piccola manu, a cui facevo lavare i piattini nella nostra cucina da piccole.. un dono speciale :* un abbraccio sandra:*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Simona, avevo risposto ieri al tuo commento , ma non vedo la mia risposta..
      Grazie per gli auguri alla mia sorellina, noi due abbiamo giocato poco insieme, io sono la maggiore e sono entrata presto nel mondo del lavoro, ma ci rifacciamo adesso:)
      La tua sorellina si sposa, tanti auguri anche a lei, di felicità!
      Un bacio grande grande cara :)

      Elimina
  13. tanti auguri a tua sorella e complimenti per questa panna cotta, adoro la liquirizia
    Rosalba

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Rosalba:) Anche qui la liquirizia va alla grande :D
      Un bacio!

      Elimina
  14. E allora auguriiiiiiiii!!!
    Questa pannacotta è meravigliosa e le tue foto sono sempre più belle!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazieeee !! :D
      Simpaticissima Silvia, grazie, so che devo migliorare, ma accetto volentieri questi complimenti, mi fanno molto piacere!
      Un bacio!

      Elimina
  15. Auguri per tua sorella Antonella e complimenti per la ricetta. Anche io ho due sorelle (con una delle quali condivido il blog) e quindi ti capisco è bello avere una famiglia .
    Buona giornata
    Cucina con Dede

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' bello e rassicurante, , a volte non è semplicissimo, ma ... la famiglia è la famiglia, niente la può sostituire :)

      Grazie di essere passata, un bacio, anzi due!

      Elimina
  16. Stavo proprio cercando una ricetta di panna cotta alla liqurizia!
    Proverò a farla!!! Grazie per la ricetta!!! ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Rika, sono contenta di esserti utile:)
      A presto, cara, un bacio :)

      Elimina
  17. Carissima,oggi voglio commentare più del dolce il tuo scritto (anche se i dolci sono di una bellezza inestimabile e credo anche buoni..)
    Ho letto il tuo scritto con un pò di invidia..ho sempre desiderato una sorella e mi sono ritrovata con un fratello, un marito, tre figli maschi e un nipotino maschio pure lui...Che dire..sono orgogliosa della mia famiglia, ho un buonissimo rapporto con i miei figli, ma questa complicità, questa partecipazione, questo parlare "al femminile" non lo nego, un pò mi manca!!
    Siete fortunate!!! Auguri alla tua sorellina! Un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sai Caterina, nella mia famiglia è l'esatto contrario, fino alla nascita del mio secondo figlio eravamo solo donne, tranne ovviamente il mio papà!! Io ho molto desiderato un fratello , pensavo, specialmente da ragazzina, a quanto erano fortunate le mie amiche che uscivano con i loro fratelli, le vedevo disinvolte e sicure quando si rivolgevano ai ragazzi...ammetto di aver invidiato anche io ...ma ora , come te, sono felice della mia famiglia.
      Devi essere una regina in mezzo a tutti quei maschietti, sono certa che ti adorano:)Un bacio grande, con affetto.

      Elimina
  18. auguri con questo dolce di cui pregusto il profumo i festeggiamenti sono obbligatori

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Paola, certamente, i festeggiamenti ci sono stati:)
      Grazie di essere passata, un bacio!

      Elimina
  19. Che accostamento insolito liquirizia e lemon curd ... deve essere buono. Io non faccio mai dolci al cucchiaio, non avrei pace fino a quando non li finisco!! Sono troppo golosa. Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I miei genitori mi raccontavano che , quando erano giovani e denaro ne avevano ben poco, un bastoncino di nera liquirizia "strofinato" dentro ad un limone era "il dolce" !!Io ho voluto provare ad unire i due sapori in modo meno rustico:)
      Anche io sono golosa,altrochè!..e curiosa di provare..anche! :D
      Baci Terry!

      Elimina
  20. auguri Antonella!!che bontà questo dolcetto al cucchiaio!!!
    bravissima
    buona giornata
    Azzurra

    RispondiElimina
  21. delle foto stupende, un sentimento meraviglioso che unisce tre sorelle e questa panna cotta alla liquirizia: ma siamo sicuro che io e te non siamo gemelle divise alla nascita?
    buona giornata Tesoro, che bello passare da te!
    Sandra

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Perché, non lo siamo?!? ^_^
      Sandrina mia, t'abbraccio :*

      Elimina
  22. al posto della gelatina si può usare l'agar agar?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non posso dirlo con certezza perché non ho provato , ma credo proprio di si .
      Ciao :)

      Elimina

Leggo con gioia i vostri commenti , siete in tanti a farmi visita tutti i giorni e anche se lo fate in silenzio la cosa mi fa ugualmente piacere,grazie ♥

© dolce forno. All rights reserved.
Blogger Templates by pipdig