giovedì 15 novembre 2012

Trionfo di cioccolato, uvetta e rum




Le rose canine hanno già le bacche rosse,
è tempo....





Io faccio le prove..
 anche se è  molto difficile che passi una settimana senza che io
provi una nuova ricetta di brioche..
 Faccio le prove , dicevo , per i grandi lievitati di Natale..
Come mi capita ormai sempre più spesso mi impegno (lo faccio , davvero!)
seriamente, mi stampo una ricetta e poi...poi  non riesco a fare a meno di cambiare, 
di togliere , di aggiungere...sono terribilmente indisciplinata...ma è perché...
mi piace la sorpresa..e non c'è sorpresa in ricette collaudate...
E' sempre una sorpresa vedere che un impasto lievita, si gonfia profumandosi
di aromi e lascia in casa , in tutte le stanze ( non molte.. ) tracce odorose
di vaniglia, di cioccolato.. e tutti , a turno, si avvicinano alla cucina e chiedono :
Che cucini di buono?  Io penso "..uno dei miei soliti pasticci.."
Ma non lo dico , aspetto l'assaggio e spio le espressioni..
e quando vedo  quel sorrisino soddisfatto ..beh, mi basta!








Trionfo di cioccolato , uvetta e rum


Ingredienti per la pasta

Farina manitoba g 220
Lievito madre g 90
Latte intero g 75
Zucchero semolato g 60
Burro morbido g 45
Uovo grande 1
Vaniglia in polvere 1 cucchiaino da caffè
Rum scuro 1 cucchiaio
Sale g 3

Ingredienti per la farcitura

Cacao in polvere 2 cucchiai
Cioccolato fondente a scaglie g 30
Uvetta ammollata nel rum per una notte g 50
Zucchero demerara o cassonade  2 cucchiai
Burro fuso g 30











Ho sciolto il lievito con la metà del latte intiepidito, nel latte rimanente ho sbattuto l'uovo e
ho amalgamato con la farina e lo zucchero impastando fino ad avere un composto unito.
A quel punto ho cominciato ad aggiungere il burro a piccoli pezzi, poi la vaniglia,  il sale e  il rum.
Ho lavorato a lungo , l'impasto alla fine era liscio ed elastico, prendendone un lembo si poteva
tendere senza strapparsi fino a vedere attraverso di esso.
Ho formato una palla e messa in un contenitore imburrato , chiuso col coperchio e messo nella
mia camera di lievitazione costruita da Leonardo ( il mio regalo di Natale dello scorso anno)
ad una temperatura di 26° per 7 ore.
Stamattina l'ho ripresa, stesa col mattarello, spennellata di burro fuso, spolverata di cacao,
zucchero, scaglie di cioccolato e uvetta , che avevo precedentemente strizzato  per togliere
l'eccesso di liquore. Ho arrotolato l'impasto dal lato lungo, tagliato una estremità per  4 cm,
ho diviso a metà il cordone e  lasciando unita una estremità per 4 cm.
Ho avvolto tra loro i due mezzi cordoni aperti , posati in uno stampo coperto di carta forno,
lasciando "in piedi" i due rotolini di 4 cm a simulare due roselline.
Ho coperto con un sacchetto  e messo a lievitare nuovamente a 26° per 4 ore.
Ho infornato  a 180°e cotto per 25 minuti .








SHARE:

58 commenti

  1. Devo dire che sei veramente brava, a vederlo è una golosità unica...ciao

    RispondiElimina
  2. Mamma mia.. ai lievitati dolci non resisto.. un trionfo di cose che mi fanno impazzire!! :D Complimenti di cuore, ed hai ragione.. sperimentare cose nuove è una soddisfazione fantastica.. sempre nuova, sempre più coinvolgente! Un bacione e ne prendo un morsino... mmmh! :)

    RispondiElimina
  3. Tu sei un mago di queste cose...
    Ti serve uno sperimentatore...eccomi qua...qunado vuoi!!!

    Un bacione
    Monica

    RispondiElimina
  4. Che spettacolo! E' proprio un trionfo :) Brava! :)

    RispondiElimina
  5. Adoro gli impasti lievitati..li guardo incantata! direi che questo è un trionfo di gusto!!
    brava Sandra!
    Buona serata!
    elisa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eee lo so ...lo so..e ora vengo a vedere i tuoi impasti!
      Bacio Elisa!

      Elimina
  6. Mamma mia sembra una scultura tanto è bella,ma quanto sei brava ad attorcigliare e far venir fuori una meraviglia del genere,e chissà che buona poi.Un abbraccio da Ketty V. di Zagara & Cedro

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Magari la prima volta non verrà perfetta , ma poi si impara e tu..con la tua manualità , figuriamoci!
      Bacio!

      Elimina
  7. Ciao cara io mi perdo nei lievitati e questo è una goduria a vedersi, brava! Comunque continua nelle tue prove tanto poi ci rendi partecipi! Grazie e un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Paola, grazie di essere passata, un bacio!

      Elimina
  8. E fai bene a fare le prove..ma guarda che risultati meravigliosi !!! Ne voglio una fetta :))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vieni, una fetta per te c'è sempre! Un bacio!

      Elimina
  9. Si può dire che è riuscitissimo.
    Mi piace..ma voglio assaggiarlo.
    Complimenti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ..tocca farlo per assaggiarlo.. :) Un bacio!

      Elimina
  10. La prima foto fa male solo a vederla per una a dieta come me! Dev'essere una delizia!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Chi per un motivo , chi per l'altro siamo un pò tutti a dieta...ma non si può rinunciare sempre, no? ..un pezzetto piccolo..un bacio cara!

      Elimina
  11. Ciao dalla Francia!
    Sono molto felice di accoglierti! Il tuo blog sarà inserito sotto la voce ITALIA N°307 in un istante.
    Ti chiediamo di seguire il blog "Directory", perchè offrirà al tuo blog il doppio delle possibilità di visualizzazione.
    Grazie della tua comprensione. A destra, nella lista verde, troverai tutti i Paesi e, cliccando sopra un Paese, troverai tutti i nomi del blog di quel paese che aderiscono alla "DIrectory".
    Invita i tuoi amici ad entrare a far parte della "directory".
    La creazione di questo blog "directory" rende possibili più relazioni tra i diversi Paesi e ci permetterà di conoscere diverse culture e condividere passioni, mode, disegni, fai-da-te, cucina, fotografie e poesie.
    In questo modo potrete trovare in altri paesi altre persone con le vostre stesse passioni.
    Siamo fortunati ad essere sulla piattaforma di Blogspot che ci offre l'opportunità di parlare al mondo.
    Più persone ci saranno, migliori saranno le opportunità per tutti. E sì, lo confesso, ho bisogno che le persone conoscano questo blog.
    In qualche modo, tu sei l'ambiasciatore di questo blog nel tuo Paese.
    Non è un blog personale, l'ho creato per tutti. Perciò fallo conoscere ai tuoi contatti e ai tuoi amici del blog: il successo di questo blog dipende da tutti i partecipanti.
    Quindi, nei prossimi commenti con i tuoi amici, invitali a raggiungerti nella "directory" con questo commento:
    *** Io sono nella "directory", raggiungetemi! http://world-directory-sweetmelody.blogspot.com/ ***
    Vuoi che questa directory diventi più importante? Aiutami a farla crescere!
    Il tuo blog è nella lista ITALIA, spero che questa lista cresca velocemente.
    Tanti saluti.
    Chris


    Ti chiediamo di seguire il nostro blog e di mettere un badge a tua scelta nel tuo blog, in modo da far conoscere la directory ai tuoi amici.
    http://nsm05.casimages.com/img/2012/07/12/12071211040212502810092867.gif
    http://nsm05.casimages.com/img/2012/03/19/120319072128505749603643.gif
    http://nsm05.casimages.com/img/2012/03/24/1203240217091250289621842.png
    http://nsm05.casimages.com/img/2012/03/28/120328020518505749640557.gif
    http://nsm05.casimages.com/img/2012/03/26/1203260602581250289633006.gif


    Se desideri farmi conoscere il blog dei tuoi amici, mandami il loro URL. Vedo che conosci molte persone nel tuo Paese, puoi provare a farli entrare nella "Directory"?

    RispondiElimina
  12. Mamma mia che voglia che mi hai fatto venire!!! Essendo vegan dovro' sostituire l'uovo che hai utilizzato ma per il resto... tutto buonissimissimissimo!

    Grazie della ricetta e le foto che sono troppo invitanti!
    alex

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao cara, piacere di conoscerti! Un bacio!

      Elimina
  13. Che dirti.....sei la maestra dei lievitati,è cosa certa!!!
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
  14. Rieccomi...
    La Tua brioches è sempre splendida ma passa da me,
    ti ho lasciato un pensierino...

    Un bacione
    Monica

    (fotocibiamo)

    RispondiElimina
  15. Che spettacolo di briosce!!

    Sandra se ne hai voglia ho aperto il mio primo contest sul Natale:
    http://ipasticciditerry.blogspot.it/2012/11/contest-happy-holiday-contest.html
    mi farebbe davvero piacere che tu partecipassi, se ne hai voglia è chiaro ...

    RispondiElimina
  16. Ciao Sandra, che meraviglia! E' bellissima questa treccia, con quei riccioli all'inizio e alla fine... io assaggerei volentieri uno di quelli.
    Ciao

    Sandra

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Sandra, i riccioli sono tutti tuoi, bacio!

      Elimina
  17. Che meraviglia ,mi sembra di sentirne il profumo... il delizioso profumo!!!!
    Braaavaa!!!

    RispondiElimina
  18. ciao mi chiamo maria e ho scoperto da poco il tuo blog e ti ringrazio per le ricette che ci proponi. volevo provare a farne qualcuna e volevo chiederti che tipo di lievito madre usi, solido o liquido.
    grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Maria , è un piacere averti qui!
      Io uso il lievito madre solido , di farina manitoba.
      Grazie per essere passata da me, un bacio!

      Elimina
    2. puoi consigliarmi una buona manitoba?
      grazie

      Elimina
    3. In commercio ce ne sono molte, dirti quale è più buona di un'altra sinceramente non sono in grado, dovrei averne provate molte di più di quelle che ho effettivamente provato.
      Posso dirti quale uso io, se vuoi.
      Per rinfrescare il lievito madre uso la manitoba del molino Favero.
      A presto, ciao!

      Elimina
  19. Ricette fantastiche tutte da provare le tue!!!

    RispondiElimina
  20. meraviglioso... è molto invitante ed ha un bellissimo aspetto!
    Non credo di aver capito come sei riuscita a dargli questa forma splendida, magari un giorno (da grande?) ci riuscirò anche io!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E io che pensavo di essere stata chiara :)))
      dai, davvero non si capisce? cercherò su you toube , forse c'è qualche video , se lo trovo metto il link.
      Un bacio!

      Elimina
  21. nessun dubbio che con questa i sorrisini siano arrivati, magari trasformandosi presto in sorrisoni. Una treccia bellissima per un esperimento riuscito. Ciao

    RispondiElimina
  22. Mamma mia che bontà!!! Questa la devo provare, mi salvo la ricetta.
    Grazie per averla pubblicata.
    Un abbraccio...Iaia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Iaia, fammi sapere se ti è piaciuta, un bacio!

      Elimina
  23. che belle ricettine che ho trovato qui! mi sono unita ai tuoi lettori, se ti va, passa a trovarmi e se ti fa piacere partecipa al mio contest!
    http://www.dolcementeinventando.com/2012/11/la-mia-ricetta-gioiello-il-mio-primo.html

    RispondiElimina
  24. Ciao Ale, grazie per essere passata! Ora vengo da te, un bacio!

    RispondiElimina
  25. Ciao Sandra! Come sempre sei bravissima a fare le tue brioche fantastiche e fantasiose... E io te le copio spesso...Non mancherà anche questa fra poco nel mio forno; ho giusto la PM di farina manitoba che uso settimanalmente per fare i pangoccioli (ho il nipotino "abbonato"... che ordina alla sua nonna "pasticciona" tante cose buone...!!). Continua a deliziarci, da brava. Un abbraccio, Mafi

    RispondiElimina
  26. Ecco, adesso devo fare i pangoccioli! :D:D
    Ciao Mafi, un abbraccio al nipotino buongustaio ed uno alla nonna che lo coccola!

    RispondiElimina
  27. Sandra sono come te !!! i lievitati per me sono qualcosa di magico devo anche io provarne sempre di nuovi e questo mi manca e' davvero una squisitezza per non parlare di quanto e' bella!!!! solo che il mio L.M. e' morto e hopco tempo per stargli dietro e allora lo faccio con quello di birra....
    un bacio e buona domenica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche con il lievito di birra i lievitati vengono bene!
      Io non sono una integralista...mi piace il lievito madre e
      preferisco usare quello , ma non è semplice da gestire , lo so bene!
      Un bacio bella!

      Elimina
  28. Es una delicia me gustaría probar luce muy lindo,¿el fruto del adorno es rosa mosqueta ?? abrazos y abrazos

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si , Rosita, proprio quella! Un abbraccio anche da me!

      Elimina
  29. questo treccione deve essere spettacolare, io adoro i dolci che contengonoil rum. ciao e buoa serata

    RispondiElimina

Leggo con gioia i vostri commenti , siete in tanti a farmi visita tutti i giorni e anche se lo fate in silenzio la cosa mi fa ugualmente piacere,grazie ♥

© dolce forno. All rights reserved.
Blogger Templates by pipdig