martedì 26 marzo 2013

Ossibuchi di tacchino



































La ricetta di oggi è semplice, relativamente veloce, poco impegnativa, ma sopratutto è economica, che di questi tempi male non fa, anzi.





Ingredienti
Ossibuchi di tacchino q.b.
Cipolla 1
Carote 2
Sedano 1 costa
Porro 2
Erbe aromatiche a piacere
Olio e.v.o.
Vino rosso mezzo bicchiere
Sale 
Pepe






Scegli una capace pentola dove poter far stare la tua preparazione in un unico strato.
Pulisci le verdure e falle a grossi pezzi regolari, lava la carne e pratica dei tagli lungo i lati.
La carne è ricca di filamenti che , con la cottura, si ritirano arricciandosi , per evitarlo è
sufficiente praticare, appunto, dei tagli a poca distanza l'uno dall'altro. Sistema gli ossibuchi
nella pentola, versa intorno le verdure, irrora con poco olio, condisci con pepe e sale e le erbe
aromatiche, il tutto a freddo, poi accendi il fuoco sotto la pentola. Quando il tutto sarà caldo
aggiungi il mezzo bicchiere di vino allungato con acqua e copri a filo. Metti il coperchio e fai
cuocere per 30/40 minuti, scopri e, se il liquido rimasto è troppo, fai asciugare senza coperchio
Se ho tempo, qualche volta uso il liquido per fare una salsina da mettere sulla carne.
Filtro con un colino , aggiungo un cucchiaino di maizena, stempero bene e cuocio qualche
minuto, verso sugli ossibuchi e porto immediatamente in tavola.



Mando questa foto  a Susan per il suo evento "Mercoledì Monokromo.
Trovi le regole per partecipare qui da Cindy.






Ringrazio in questo post  Roberta del blog Il ricettario di Roberta, lei fa miracoli con le farine senza
glutine, Giulia del blog Blonde's cake  giovanissima (beata lei, sigh!) amante della pasticceria, e infine la simpaticissima Elisa del blog Per incanto o per delizia che mi hanno regalato dei premi.
Sono spiacente di non poter rispondere alle domande, spero di poterlo fare più avanti, ma ora il
tempo a mia disposizione non me lo consente. Grazie per aver pensato a me, davvero grazie ♥.





SHARE:

22 commenti

  1. Gli ossibuchi di tacchino li adora mio marito... di solito li preparo con capperi.. copierò sicuramente la tua golosissima versione! un abbraccio sandra e buona giornata:**

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche con i capperi sono buoni !
      Io ho scelto la versione con le verdure perché così si ha pronto anche il contorno, per sfruttare al meglio il poco tempo :)
      Un bacione cara!

      Elimina
  2. Cara Sandra, oltre ad avermi regalato un sorriso grande così, ora questa bella ricettina. Non ho mai mangiato gli ossibuchi di tacchino, ma mi sembra un ottimo modo per variare visto che spesso, sulla carne, rimango a corto di idee. Tra l'altro mi ci piacciono molto sia le verdure che quel bel sughetto con le erbe aromatiche!
    Un abbraccio, buona giornata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Roberta, io mi devo ingegnare ...marito e figlio mangiano fuori casa una volta al giorno e son carnivori :)
      Buona serata, un bacione!

      Elimina
  3. mmmm...gnammo! Sai Sandra che credo di non aver mai mangiato gli ossibuchi di tacchino? Devo rimediare, li comprerò ma li farò cucinare al mio uomo, io per la carne sono proprio negata!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tu negata per un qualsiasi cibo? mi sembra impossibile :)
      Però se per una volta fai cucinare lui, male non gli fa :D
      Un bacio!

      Elimina
  4. Mai provato a fare questa versione, di sicuro la provo. Baci.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fammi sapere poi come ti sei trovata :)
      Baci!

      Elimina
  5. La carne di tacchino mi piace molto..e il modo in cui l'hai cucinata è davvero invitante..da mangiarci un chilo di pane..:)
    Un abbraccio, e buona giornata !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...non me lo dire...capace che lo faccio :D
      Un abbraccione Mary!!

      Elimina
  6. E' uno dei miei tagli di carne preferiti e in questo sughetto deve essere una delizia :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il sughetto è la parte che preferisco :P
      Ciao Elena e Massi:)

      Elimina
  7. io vengo, intuffo il pane in quella salsina e mi prendo un'ossobuco per pranzo... sembrano veramente deliziosi Sandra, davvvero, mi fai venire fame alle 8.25 di mattina!
    baci
    Sandra

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma sai che io davvero ho fame la mattina presto? Potrei tranquillamente mangiare l'ossobuco, garantito! ^_^
      Ciao Sandrina , baci grandi!!

      Elimina
  8. L'ideale con un bel risottino..
    Anche i piatti semplici diventano specialità!
    Una buona giornata Sandra

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero Seddy!! ..con un bel risottino è la morte sua!
      Buona serata :**

      Elimina
  9. Gli ossibuchi da buona lombarda li ho sempre mangiati di vitello o di manzo, quelli di tacchino non li ho mai considerati ma visto come ti sono venuti mi converrà valutarli...Vedi l'utilità della condivisione!!
    A presto e buona Pasqua.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La condivisione è la cosa più bella, io ne sono convinta!
      Ciao amica lombarda , passa una serena Pasqua ♥

      Elimina
  10. Molto elegante e sensuale.

    Grazie, Sandra, per le vostre fotografie BWW bene.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Susan,
      sono onorata della tua visita e lusingata dei tuoi complimenti.

      E' un grande piacere per me partecipare al tuo evento e un grande stimolo a migliorare : BWW è una splendida opportunità, grazie a te!

      Elimina
  11. Ma che bel piattino!!! Io ho provato a farli alla liquirizia.... e sai che bontà!!

    RispondiElimina
  12. Get daily ideas and guides for making THOUSANDS OF DOLLARS per day FROM HOME totally FREE.
    GET FREE INSTANT ACCESS

    RispondiElimina

Leggo con gioia i vostri commenti , siete in tanti a farmi visita tutti i giorni e anche se lo fate in silenzio la cosa mi fa ugualmente piacere,grazie ♥

© dolce forno. All rights reserved.
Blogger Templates by pipdig