domenica 28 gennaio 2018

Tozzetti e Assisi


"Bessa, credi che potrei avere la ricetta?" "Ma certo! Adesso chiedo subito allo chef, stava andando via, corro a fermarlo!"
  Besmira, anzi Bessa, si allontana chiamando "Cheeeeef, cheeeeef, aspetta che ti devo chiedere una cosa!" Dopo un minuto torna con un foglietto. "Adesso lo trascrivo per bene, perché ho scritto in fretta e mi capisco solo io" dice, sorridendo. E io "Ma no, dettami." Prendo il cellulare, apro gli appunti e Bessa detta gli ingredienti. "Farina 400 zucchero 160 frutta secca 200 burro 200 buccia di 1 limone sale mezza bustina di lievito..." La guardo. "Basta? Solo questo?" "Lo chef mi ha dato questi ingredienti, perché?" Guardo Giuseppe e anche lui mi guarda. "No, è che noi ci sentiamo un aroma.." "Vado subito a chiedere!" "Anice! Liquore di anice, lo chef se ne era dimenticato! Dice che, se non ce l'hai, vanno bene anche i semi di finocchio!" ...manco a dirlo, il liquore all'anice lo abbiamo comprato prima ancora di arrivare al parcheggio! 
Ad Assisi, abbiamo terminato ogni pranzo o cena con tozzetti intinti nel vino, che buoni! E non ne abbiamo mangiati due di uguali, questo è il bello! Pare che siano i parenti ribelli dei cantucci, i quali hanno delle caratteristiche ben precise, mentre il tozzetto può essere  duro o anche morbido, con mandorle o nocciole o pistacchi o altra frutta secca, si può consumare a fine pasto, duro da intingere nel vino, oppure a merenda, morbido da accompagnare al the. Io ti presento le due versioni che mi sono piaciute di più e che ho declinato ai miei gusti.


Ingredienti tozzetti alle mandorle e anice
Farina di grano tipo 2 g 200
Zucchero g 80
Mandorle pelate g 100
Lievito g 4
Buccia grattugiata di mezzo limone
Sale 1 pizzico
Olio di riso g 60
Liquore all'anice g 50
Estratto di vaniglia g 20

Ingredienti tozzetti all'uvetta ed alchermes
Farina tipo 0 g 200
Zucchero g 80
Lievito g 4
Buccia grattugiata di mezzo limone
Olio di riso g 60
Liquore alchermes g 80
Uva sultanina g 80

Per i tozzetti all'uvetta e alchermes inizia lavando accuratamente l'uvetta sotto l'acqua corrente, poi asciuga tra due fogli di carta assorbente. Per i tozzetti alle mandorle taglia grossolanamente le mandorle con un coltello.  Esegui entrambe le ricette allo stesso modo.

Riscalda il forno a 180° statico. Setaccia farina e lievito, aggiungi lo zucchero, il sale e la buccia di limone.  Fai la fontana con la farina e, al centro, versa olio, liquore ed estratto di vaniglia. Amalgama delicatamente, senza lavorare troppo, poi incorpora le mandorle o l'uvetta. Forma dei filoncini, poni su di una teglia ricoperta di carta forno, spolvera di zucchero semolato. Inforna sulla griglia centrale e cuoci per 20 minuti. Sforna e poni a raffreddare. Una volta freddi, taglia i filoncini a fette di circa 1cm e mezzo o 2, nella classica forma diagonale. Rimetti in forno, direttamente sulla griglia, e cuoci per altri 5 minuti, non di più, in modalità ventilato. Fai attenzione alla seconda cottura, un minuto in più ed il biscotto sarà troppo secco. Si conservano (ahahahah) a lungo (AHAHAH) ...no, guarda, lascia stare!













SHARE:

12 commenti

  1. Cara Sandra, lo sai che con queste foto mi ai svegliato l'appetito!!!
    Ciao e buon inizio della settimana con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buon s. Valentino caro Tomaso, un abbraccio!

      Elimina
  2. Sono buonissimi, me li ha fatti conoscere la mia amica Secondina (di 88 anni) ...li prepara sempre per me...bellissimo post, foto e ricetta!! baci!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che meraviglia la tua amica ♥
      Baciotti cara!

      Elimina
  3. Che bella Assisi, ha un fascino che ammalia :-) Io scelgo quelli alle mandorle..ehmm..almeno 1 quintale, grazie :-P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Assisi entra nel cuore e non lo lascia più..un bacio Consu!

      Elimina
  4. Ciao, nuova follower! Complimenti per blog e post; qui l'ultimo pubblicato da me: https://ioamoilibrieleserietv.blogspot.it/2018/02/segnalazione-serie-la-principessa-degli.html

    Se ti va ti aspetto da me come lettore/lettrice fisso/a (trovi il blog anche su facebook e instagram come: ioamoilibrieleserietv)

    Grazie

    RispondiElimina
  5. Ciao Sandra.....eccomi qui nel tuo blog....ti ringrazio tantissimo per avermi nominata....Speriamo di vederci presto di nuovo qui ad Assisi....Sei una persona speciale....Baci p.s : saluta il marito...Besa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Besa che gioia! :)
      Un abbraccio cara, e si! spero davvero che ci rivedremo ad Assisi ♥

      Elimina
  6. Che delizia Sandra! Questi tozzetti bucano lo schermo e mi fanno venire una voglia...Sai che anche qui tra gli orsi usiamo moltissimo il liquore Anice nei dolci? Io lo metto nei ciambelloni, nelle ferratelle e mia madre usa i semi per fare dei biscotti tagliati favolosi! Stupende le foto di Assisi cara amica...E' un posto magico per me, carico di spiritualità, vi tornerei spessissimo se potessi. Forse questa primavera riesco a fare un salto...
    Ti abbraccio forte,
    Mary

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara, cara Mary! I giorni ad Assisi sono volati, ti ho pensato sai? Essere così vicine...ma chissà, mai dire mai :)
      Assisi merita, è un posto speciale davvero! Ti abbraccio anche io ♥

      Elimina

Leggo con gioia i vostri commenti , siete in tanti a farmi visita tutti i giorni e anche se lo fate in silenzio la cosa mi fa ugualmente piacere,grazie ♥

© dolce forno. All rights reserved.
Blogger Templates by pipdig