sabato 18 aprile 2015

Dolce tuttoeniente



























Magari non è un nome molto accattivante per un dolce, però lui è così! Tante qualità positive, possibili varianti a non finire, velocità di esecuzione … sei rimasta senza lievito? Non c'è problema, lo puoi preparare! Non hai nemmeno mezzo uovo, un pezzetto di burro? Va benissimo, si può fare! Hai finito lo zucchero bianco raffinato, la farina doppio zero? Meglio! Verrà più gustoso! … hai in dispensa una mela, una pera, della frutta secca che chiedono il colpo di grazia? Perfetto! Dai, andiamo a preparare questo dolce!


Ingredienti per una teglia da 24 cm  o uno stampo da 12 muffin
Farina semintegrale g 180
Zucchero integrale g 140
Olio di girasole g 40
Acqua calda g 200
Bicarbonato di sodio 1 cucchiaino raso (g 3)
Aroma vaniglia
Sale 1 punta di cucchiaino
Aceto 1 cucchiaio
Per la finitura
Pera 1
Noci 1 manciata
Zucchero q.b.

Per prima cosa prepara lo stampo che userai per cuocere il dolce. Se decidi per le tortine o muffin prepara i pirottini nelle cavità dello stampo. Se invece usi una teglia per poi sformare la torta e metterla in un piatto per una bella presentazione, allora dovrai avere qualche accorgimento. Ti consiglio di tagliare un disco di carta forno della misura del fondo, ungere con olio prima il fondo ed i lati della teglia, infine appoggia la carta forno, fai aderire bene e ungi anch’essa. Spolvera con poca farina, togli quella in eccesso scrollando la teglia e, una volta cotto e raffreddato, il dolce si staccherà senza difficoltà. Passando una lama tra il dolce e le pareti dello stampo verifica che non sia attaccato, appoggia un piatto sopra, capovolgi, stacca la carta forno, poni su una alzatina.




Sbuccia la pera, tagliala a fettine, rompi le noci, dividi i gherigli a metà e conserva la frutta coperta. Accendi il forno a 175°. Versa lo zucchero e l’olio in una ciotola, mescola brevemente con la frusta, poi aggiungi l’acqua calda e amalgama fino a sciogliere lo zucchero. Unisci ora la farina facendola cadere da un setaccio, il bicarbonato, la vaniglia ed il sale, mescola il tutto, otterrai una crema semiliquida, va bene così. Controlla il forno, se è in temperatura allora versa il cucchiaio di aceto, miscela rapidamente agli altri ingredienti e versa nello stampo che hai scelto. L’odore dell’aceto non si sente assolutamente nel dolce, la sua funzione, insieme al bicarbonato è di favorire la lievitazione e, se userai l’accortezza di mantenere la temperatura tiepida, non bollente ( data dall’acqua calda usata per sciogliere lo zucchero) avrai un dolce sofficissimo. Decora con le fette di pera, i gherigli di noci, spolverizza due cucchiai di zucchero che creeranno una deliziosa crosticina e inforna . Cuoci per 35/40 minuti in modalità statico nel ripiano centrale. Controlla la cottura infilando uno stecchino al centro del dolce, dovrà uscire asciutto. 


Scatti di Valentina
































SHARE:

17 commenti

  1. Deve essere proprio buono,bravissima

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Paola, a noi è piaciuto molto, si! Un abbraccio :*

      Elimina
  2. XD
    E' fantastico! Per me è assolutamente "tutto e tutto". Posso rinunciare (e già lo faccio sovente) alle uova, al burro allo zucchero bianco... ma non toglietemi la frutta nei dolci che scimunisco!
    Questo è proprio una bontà! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ro! Qui, nella mia cucina , intendo, c'è una gran varietà , siamo in quattro ed abbiamo quattro diverse alimentazioni, non male, eh? Però la frutta mette d'accordo tutti, che c..fortuna!!! :D :D
      Ciao cara ♥

      Elimina
  3. Adoro le ricette "senza" :) L'aspetto di questo dolce è davvero invitante!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie!...anch'io amo molto le ricette senza...sempre di più!
      Un abbraccio :)

      Elimina
  4. Splendido, arriva a fagiuolo per la dieta che ho appena cominciato. Copio e faccio, poi ti so dire.

    RispondiElimina
  5. adoro i dolci integrali e questa tua torta è golosissima, brava!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono contenta che ti piaccia :) Sto sperimentando farine nuove e, ad ogni preparazione, mi piacciono sempre di più, tanto che , oramai, preparo dolci con farine raffinate esclusivamente su "ordinazione"e vado in prestito della farina!!
      Ciao cara, buona giornata :*

      Elimina
  6. Sandra, l'ho fatta ieri sera e mangiata stamattina, con poche piccole modifiche: è buonissima!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eccoti!!! Cara Ornella, sono contenta che ti piaccia ♥

      Elimina
  7. WOW O_O è esattamente il dolce che cercavo x allietare le colazioni della prossima settimana :-)
    Grazieeeeeee

    RispondiElimina
  8. Vedi; nella vita non si finisce mai di imparare .... l'aceto con il bicarbonato? Buono a sapersi. Buono e leggero questo dolce, come faccio a non salvarmelo? Grazie dolce Sandra bella! ♥

    RispondiElimina
  9. è una torta tutto tutto, soprattutto tutto gusto!
    amelie

    RispondiElimina

Leggo con gioia i vostri commenti , siete in tanti a farmi visita tutti i giorni e anche se lo fate in silenzio la cosa mi fa ugualmente piacere,grazie ♥

© dolce forno. All rights reserved.
Blogger Templates by pipdig