lunedì 19 giugno 2017

Sciroppo con i fiori di sambuco



Se ti capita di fare una passeggiata in una zona lontano dal traffico
e trovi degli alberi con delle infiorescenze candide e profumate che formano dei graziosi ombrellini, raccoglile! Ne potrai ricavare una bevanda piacevolissima e molto rinfrescante, la ricetta che ti descrivo è di Martina, la trovi qui.


Ingredienti per 5 bottiglie da 250 ml 
Fiori di sambuco 15/20 ombrelli
Limoni 3 biologici
Acqua 1 lt
Zucchero 1 kg
Cerca ombrelli con i fiorellini integri, senza parti sfiorite, controlla bene che non siano abitati e procedi ad eliminare gli steli con pazienza, non è necessario staccare un fiore alla volta,  ma più parti verdi riuscirai a togliere, migliore sarà il sapore del tuo sciroppo. Versa in una ciotola capiente, aggiungi i limoni tagliati a fette, copri con l'acqua, mescola. Copri con pellicola e lascia riposare fino al giorno seguente a temperatura ambiente. Il giorno dopo, con un colino ricoperto da una garza, filtra il composto e cerca di recuperare quanto più liquido riesci strizzando molto bene fiori e limoni. Unisci lo zucchero al liquido filtrato e porta a bollore, indicativamente fai bollire 15 minuti, il liquido dovrà addensare, sarà pronto quando diventerà leggermente viscoso. Versa nelle bottiglie mentre è ancora bollente, chiudi ermeticamente e lascia raffreddare. Io ho preferito dividerlo in più bottiglie piccole, una volta aperto lo tengo in frigorifero e consumo nel giro  4/5 giorni. Prepara la tua bevanda diluendo con acqua ghiacciata, la proporzione consigliata è di 1:6. Per me, che non impazzisco per le bevande dolci, ne basta meno, tu regolati secondo il tuo gusto.

 Foto di Valentina

Queste le foto della preparazione prima del riposo e del filtraggio.


SHARE:

4 commenti

  1. Un paso a paso fantastico igual que la receta.

    RispondiElimina
  2. Quando vado a spasso con Amelia lontana dal caos del paese, incontro spesso fiori profumatissimi..prossima volta aguzzerò la vista perchè questo sciroppo ha un aria davvero gustosa e rigenerante :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vorrei conoscerne di più...adoro usare le erbe spontanee, raccogliere, è un sapere che mi affascina moltissimo!
      Felice giornata tesoro ♥

      Elimina

Leggo con gioia i vostri commenti , siete in tanti a farmi visita tutti i giorni e anche se lo fate in silenzio la cosa mi fa ugualmente piacere,grazie ♥

© dolce forno. All rights reserved.
Blogger Templates by pipdig