mercoledì 1 luglio 2015

Raw food : tortino di zucchine





Il titolo del post può sembrare pretenzioso, in realtà è solo cibo che non richiede cottura, rapido e gustoso: una ricetta adatta al caldo, perfetta per l’estate, la stagione che regala le verdure più fresche e deliziose!
Ringrazio Carol per l’idea.



Ingredienti
Zucchine fresche e tenere 1 a persona
Pomodori datterini 1 manciata
Il succo di un limone
Olio evo 2/3 cucchiai
Sale
Condimento al basilico*
*Condimento realizzato frullando insieme una piccola tazza di anacardi ammollati per 2/3 ore in poca acqua, una decina di foglie di basilico, 1 o 2 cucchiai di olio ed un pizzico di sale, fino ad ottenere una salsa, simile, come consistenza, ad un pesto. Se lo desideri più denso aggiungi anacardi, non importa anche se non sono stati ammollati preventivamente, l’ammollo fa sì che la frullatura sia agevolata per avere una salsa più vellutata, ma non interferisce sul sapore.




Affetta sottilmente le zucchine usando una mandolina per avere fette di identico spessore e ponile in un recipiente basso e largo. Spremi il limone e mescola il succo all’olio, aggiungi un pizzico di sale e fai marinare le zucchine in questo liquido per almeno 1 ora. Taglia a fettine i pomodori. Se vuoi realizzare il tortino, procurati un coppa pasta di 10 cm di diametro, ponilo al centro del piatto ed inizia a comporre. Fai un primo strato di zucchine, uno di salsa, uno di fettine di pomodoro condito con qualche granello di sale, ripeti la sequenza, togli il cerchio, decora con foglioline di basilico e … buon appetito!



 Foto di Valentina









SHARE:

6 commenti

  1. Che buono questo tortino!! Sai che la ricetta con cui ho partecipato al libro Il gusto della terra, è realizzata proprio con un burro di anacardi. Lo conosco bene e ne vado ghiotta. Bellissimo piatto, mi piace

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non vado in libreria da un bel pò :( ... le preparazioni con gli anacardi sono apprezzate anche da queste parti !! Felice che il piatto ti piaccia, un bacione!

      Elimina
  2. E' davvero particolare questa ricetta. Ottima idea per le giornate calde in cui si ha poca voglia di stare ai fornelli ma tanta voglia di qualcosa di fresco e salutare. Bravissima

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io la trovo comoda, si può programmare prima di una mattinata o un pomeriggio al mare, al rientro basta assemblare! ..che vale anche se, invece che al mare, si è stati al lavoro, come nel mio caso :D :D
      Grazie Natalia, baci!

      Elimina
  3. Davvero delizioso e con quel "finto formaggio" di anacardi (come lo chiamo io) diventa ancora più sfizioso :-)
    Complimenti cara <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh quello è assai piaciuto, comunque è buono anche spalmato su pane o gallette! :)
      Un bacio Consuelo ♥

      Elimina

Leggo con gioia i vostri commenti , siete in tanti a farmi visita tutti i giorni e anche se lo fate in silenzio la cosa mi fa ugualmente piacere,grazie ♥

© dolce forno. All rights reserved.
Blogger Templates by pipdig