venerdì 20 febbraio 2015

Vellutata di zucca



Ci sono giorni in cui ci si muove leggeri,
trasportati da un brioso venticello che sposta la nuvoletta su cui siamo seduti da un luogo ameno all’altro in una giostra che pare non finire.  E giorni in cui i calci al sedere sono così forti da farti fare certi balzi in avanti che non riconosci nemmeno il paesaggio. Nel primo caso preparare questo piatto sarà la ciliegina sulla torta. Nel secondo caso ... beh, bisogna alzarsi e andare avanti. Magari col conforto di una minestra.



Ingredienti per 2 persone
Zucca g 500
Porro 1
Zenzero grattugiato q.b.
Olio e.v.o. 2 cucchiai
Brodo vegetale 1 litro
Dado vegetale 1 cucchiaino

Affetta sottilmente il porro, lascia qualche rondella più grossa. Nel tegame in cui cuocerai la minestra, versa l’olio e le rondelle di porro più grosse, che userai come guarnizione dei piatti, fai rosolare, togli con una forchetta e metti da parte. Versa ora il porro rimasto, mezzo bicchiere d’acqua, il cucchiaino di dado in polvere e lascia stufare dolcemente per il tempo che pulirai la zucca. Togli la buccia, i semi ed i filamenti interni, taglia a pezzi di 2/3 centimetri. Sbuccia un pezzetto di zenzero e grattugialo direttamente nel soffritto, gira bene e unisci i pezzi di zucca. Copri di brodo vegetale e fai cuocere per 15/20 minuti. Quando la zucca è cotta, passa tutto al frullatore ad immersione, versa nei piatti, completa con qualche rondella di porro abbrustolito in precedenza e, se lo gradisci, un giro d’olio a crudo.


A proposito di giorni non proprio da nuvoletta rosa ... Obi ha subito una aggressione e si è reso necessario un intervento, la conseguente terapia farmacologica, il fastidiosissimo collare elisabettiano. Per non parlare della preoccupazione e dello spavento. Per fortuna è tutto passato, senza conseguenze e del tutto dimenticato, come si vede da questo tenerissimo musetto!!



Le foto sono di Valentina


SHARE:

24 commenti

  1. certi giorni, dedicarci alla preparazione di un piatto "calmo" e rassicurante, serve a ritagliarci uno spazio confortevole.
    proprio come gli occhi affettuosi del nostro cane! Che nonostante tutto, è sempre lì pronto a chiedere affetto e darne di più!
    un caro saluto Sandra...e che i prossimi giorni siano leggeri leggeri...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A volte, davvero la cucina è lo spazio dove tutto si dimentica...ma forse è solo perché, una volta entrati, lasciamo andare i pensieri ^ ^
      Giorni leggeri anche te ♥

      Elimina
  2. Ogni tanto una bella vellutata che ci scalda l'esistenza ci vuole..... Poverino il tuo cane, mi dispiace che abbia avuto questa disavventura.... è passato tutto ora si? Un bascione cara e buon we

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Passato tuttotuttotutto!! Un bacione Pattyna!!

      Elimina
  3. il conforto di una minestra oggi per me ci vuole eccome e alla zucca è super!

    RispondiElimina
  4. Povero cucciolotto! Mi dispiace per l'accaduto.
    Amo la vellutata di zucca, così calda e confortante.
    Buon w.e.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un piatto facile, di poca spesa, ma già col il colore ti tira su!
      Buon fine settimana, Natalia :*

      Elimina
  5. ho giusto un pezzo di zucca che mi aspetta! ma chi si è permesso di aggredire un cucciolo così tenero??
    amelie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sai, la "colpa" è degli umani...non loro. Loro si comportano bene, seguendo l'istinto e la loro natura, siamo noi umani a "forzare", a non comprendere.E così accadono fatti spiacevoli. Comunque tutto è finito bene, per fortuna.
      Un abbraccio cara, buon fine settimana :*

      Elimina
  6. Dai che è tutto passato! Un bel piatto di zuppa come confort food e passa anche lo spavento!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh, infatti ne ho preparata parecchia a Valentina, Obi è il suo cane! comunque ha funzionato, è una delle tante virtù della zucca, fa passare gli spaventi! ^ ^
      Ciao Arianna :*

      Elimina
  7. Adoro le ricette con la zucca!! me ne è rimasta giusto una del mio orto!! favolosa!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non dirlo a me, pensare che stanno per finire...! E' in assoluto l'ortaggio preferito durante l'inverno, buona buona!!
      Ciao Cristina :*

      Elimina
  8. Toccante l'ultima foto ^_^ golosissima la vellutata, di zucca poi è in assoluto la mia preferita ^_^
    Buon we <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Consuelo...è amatissimo quel cagnolino!
      Vellutate alla grande quest'inverno e non si riesce a smettere ^ ^
      Baci cara !

      Elimina
  9. Come un aggressione? Meno male che si è ripreso. E si a volte si prendono dei bei calcioni ma che vuoi fare se non alzarti e riprendere il cammino? Per forza, è la vita. Una minestra di zucca come la tua, dolce, colorata e profumata è sempre una buona consolazione. Un abbraccio tesoro e buon fine settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sagge parole, amica cara ... è la vita! E noi le sorridiamo, confidando che ci sorrida a sua volta, e ci prendiamo tutto il buono che c'è!
      Buona settimana Terry ♥

      Elimina
  10. mmm questo sì, che è un piatto "calmo"! in effetti, le verdure dolci, come la zucca (slurp!), rilassano proprio gli organi più interni, responsabili di ansie e preoccupazioni quando sono troppo contratti.. quindi ben venga questa splendida vellutata, come una dolce coccola :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco perché mi piace tanto, potrei fare ansia di secondo nome, ahahah
      Scherzi a parte, per me è un inverno ricco di vellutate, calde e coccolose :)
      Un abbraccio cara!

      Elimina
  11. Hai appena dato un'idea fantastica per consumare un po' di zucca! Bravissima :D

    RispondiElimina
  12. Oh mamma, mi si è stretto il cuore leggendo del tuo cucciolone!
    Spero che si sia ripreso definitivamente e completamente... così da rendere questo comfort food un vero e proprio regalo! ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lui abita con Valentina e, sinceramente, la più traumatizzata è stata lei... ma ora è tutto superato senza alcuno strascico :)
      Felice settimana Ro ♥

      Elimina

Leggo con gioia i vostri commenti , siete in tanti a farmi visita tutti i giorni e anche se lo fate in silenzio la cosa mi fa ugualmente piacere,grazie ♥

© dolce forno. All rights reserved.
Blogger Templates by pipdig