domenica 2 marzo 2014

Zuppa di cipolle


zuppa

Se me l’avessero detto trent’anni fa, sai le risate che mi sarei fatta? La zuppa di cipolle?!? Io ?!? … per fortuna, ma veramente per fortuna, nella vita si cambia. Però ricordo bene com'ero e non voglio convincere nessuno, memore anche del fatto che in molti con me ci hanno provato e non mi piaceva per nulla. Ma se dovessi capitarti l'occasione, chessò, un esubero di cipolle per esempio, e ti venisse il ghiribizzo di provare questa zuppa, sappi che molto probabilmente rimarrai  piacevolmente sorpresa. Lo so, è un signor piatto della cucina francese, non ho mica inventato niente! E' che io, a dir il vero, un problema con la cipolla ce l’ho: non la mangio fritta, no. La gradisco stufata, caramellata, fresca, marinata … e la amo nella zuppa!!

zuppa
























Fonte: Dissapore
Ingredienti 
Cipolle bianche g 500
Brodo vegetale* circa mezzo litro
Burro g 30
Farina 00 g 25
Grana grattugiato grosso 
Pane

*Prepara in anticipo un brodo vegetale con le verdure classiche, un mazzetto di erbe aromatiche, sale e mezzo bicchiere di vino bianco.
Pulisci e affetta sottilmente le cipolle, poni il burro a sciogliere, a fuoco basso, nel tegame, versa le cipolle e girale bene ad insaporire nel burro. Copri e fai stufare dolcemente per una mezz'ora. Se dovesse mancare del liquido, aggiungi brodo bollente in piccole quantità, le cipolle dovranno sfaldarsi senza soffriggere. Ora versa la farina e mescola benissimo per distribuirla, unisci il brodo, mescola ancora , copri e lascia cuocere fino a raggiungere la densità desiderata. Prepara tagliato il pane da tostare, parte a fette, parte a dadini. Grattugia il formaggio in buona quantità, versa una parte sulle fette di pane calde che metterai accanto al piatto di ogni commensale. Servi la zuppa fumante con i crostini da sgranocchiare.


zuppa

Foto di Valentina

zuppa


zuppa









SHARE:

21 commenti

  1. Sandra io ne vado matta, ma matta sul serio!!!!! E' stata una delle mie prime ricette pubblicate proprio perchè almeno una volta alla settimana (in inverno!) la facciamo!! Deliziosa!!! un bascione gioia cara e... ti aspetto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per me invece è una "scoperta" recente...mi rendo conto di essere stata piuttosto selettiva in fatto di pietanze :)) ...per fortuna si cambia!!
      Arrivo Pattyna, contaci!! :*

      Elimina
  2. Sandra carissima, l'intro avrei potuto scriverlo io! pensa che proprio giorni fa ho preparato una zuppa di cipolle... e anch'io non avrei mai pensato, sopratutto ripensandomi a 15 anni fa di trovare questo piatto squisito... si cambia! per fortuna... complimenti alla tua versione:* un bacione e buona domenica:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Simo, "maturo" lentamente.. ^ ^, però imparo!! Ora assaggio sempre mentre cucino, prima "odoravo" solamente, si cambia, si !! Vengo a vedere la tua versione.
      Un grande abbraccio, grande.

      Elimina
  3. Telepatia? Stanotte ho sognato che servivo una zuppa di cipolle, rosse però. ^_^
    Anche a me piace molto, peccato che il mio intestino non la sopporti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Rosse?? ...qualcuno di simpatico? =^_^=
      A parte gli scherzi, nemmeno io le sopporto se sono fritte, sto male giorni...
      Un bacione Ornella :)

      Elimina
  4. E' una vita che voglio provarla mi credi??Io amo la cipolla del rsto a Napoli abbiamo un piatto favoloso come la genovese che ha come primo ingrediente un grande quantitativo di cipolle...domani mi organizzo deve essere deliziosa!!Bacioni,Imma

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho una cara amica di Napoli e mi ha parlato della genovese decantandone la bontà :)
      Imma, la zuppa ti piacerà sicuramente! Un bacione cara, buona settimana :*

      Elimina
  5. ottima ..tutta salute e molto profumata.
    Grazie della ricetta.
    Buona serata.
    Inco

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti, tra le altre cose è salutare!
      Un bacione Inco!

      Elimina
  6. Anch'io ogni tanto la preparo, però sono sincera mi piace molto anche fritta!!!!
    Buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io, fritta, me la porto appresso per giorni... :(
      Baci Mila *

      Elimina
  7. Ed io che amo la cipolla e non l'ho mai fatta? Devo assolutamente rimediare prima che arrivi il caldo...

    Buon pomeriggio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Silvia, provala! Te ne innamorerai..
      Ciao cara :**

      Elimina
  8. uma sopinha bem ao meu gosto e por acaso até gosto bastante de cebola. ficou linda e que bom aspecto.

    beijinhos

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eu amo essa sopa, realmente! Olá Sandra, um beijo!

      Elimina
  9. Io invece adoro le cipolle e anche la zuppa!! La più buona in assoluto l'ho mangiata a Parigi, ricordo ancora il sapore inebriante. Buona anche la tua versione, di sicuro. Buona serata Dolce Sandra

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E siamo in due!! ^ ^ ....niente Parigi per me però!...la mia è ruspante ☺
      Bacioni Terry!!

      Elimina
  10. Una zuppa che adoro!!! ...bella in cocotte e chissà che bontà!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Terry, la adoro pure io!! ..per me è buonissima :))

      Elimina
  11. Find out how 1,000's of individuals like YOU are working for a LIVING from home and are living their wildest dreams right NOW.
    JOIN NOW

    RispondiElimina

Leggo con gioia i vostri commenti , siete in tanti a farmi visita tutti i giorni e anche se lo fate in silenzio la cosa mi fa ugualmente piacere,grazie ♥

© dolce forno. All rights reserved.
Blogger Templates by pipdig