domenica 23 marzo 2014

Noi blogger.

Sandra Toffano di Dolce Forno


Ciao, oggi non ho una ricetta da pubblicare, cioè in verità ne avrei, ma vorrei anche dire alcune cose … Innanzi tutto vorrei ringraziare la mia amica Ornella che mi ha donato un premio, che mi ha fatto moltissimo piacere! E spero che nessuno se la prenda se stravolgo le regole … Fa sempre piacere ricevere una gratificazione, un incoraggiamento vero? E qui vorrei soffermarmi un attimo. Io non sono più tanto nuova del mondo blogger, ho pubblicato la mia prima ricetta nel lontano novembre 2011 dopo molto, molto pensare, mica così in un batter d’occhio! … e sono così contenta di averlo fatto!! Il blog è la mia isola felice, mi fa tanto piacere quando qualcuno prepara le ricette che pubblico e mi fa dei complimenti perché riescono bene, quando leggo che le visite aumentano, quando mi scopro nella lista dei preferiti di altri blog! Se agli inizi era una sfida con me stessa, visto che non ho grandi nozioni di tecnologia ed il web, per me, era un buco nero, ora ho maggior dimestichezza con pc e sistemi informatici, internet mi fa meno paura e navigo con consapevolezza … ma sopratutto, cosa per me fondamentale, continuo ad imparare, ad alimentare curiosità, a tenere vivo il cervello, dove voglio arrivare? Giusto, ci sono quasi! Il blog è condivisione, che lo si voglia o no. Se è pubblico è soggetto alla critica di chi lo legge e, a mio parere, ma penso che tu sia d’accordo con me, il modo di gestirlo identifica, in qualche modo, la persona che c'è dietro. Non è  vita reale, ma ne fa parte, è una piccola parte di quella persona. Faccio tutte queste considerazioni per anticiparti che ho letto, in un gruppo di cui faccio parte su facebook, che avvengono comportamenti che fanno discutere il mondo blogger. Per esempio il pubblicare ripetutamente lo stesso post per rimanere visibili, in cima alla lista dei blog preferiti, e gli accordi del tipo “io ti commento, tu mi commenti, pianifichiamo la cosa”. Va detto che non sono mezzi illeciti. Il mio pensiero è che sono mezzucci, furbizie, indipendentemente dalla ragione. Il commento, per me, ha valore se è spontaneo e sincero, ed il ripubblicare sistematicamente al solo scopo di “mettersi in vista” si commenta da se, è chiaro che, se sei sempre in vista tu, altri sono sempre in fondo alla lista e oscurati.  Questo, forse, spiega come mai ci siano blog stupendi sconosciuti ai più e, in parte, forse spiega anche, come alcuni blog spariscano, si spengano, sono cose che scoraggiano ed intristiscono, lo capisco. E’ pur vero che vedere e stare zitti non porta a niente, giusto? Non giudico nessuno, non mi interessano i processi alle intenzioni, non pretendo di cambiare il sistema  … aggiungo che il mio non è poi un blog così famoso, ma nel mio piccolo e supportata dal fatto che sono nella lista di molti blog celebri,( forse non per molto, ahahaha ) qualcosa voglio e  posso fare J Se tu che mi leggi hai un blog poco conosciuto, se è la tua passione, se ti va di uscire allo scoperto, allora metti il link al tuo blog qui sotto, mi piacerebbe molto conoscerti, ti aspetto, anzi, vi aspetto, lo so che là fuori siete in tantissime/i! Su, coraggio, vieni avanti, ho un premio da condividere, cose da imparare, amici da conoscere !!!!!





SHARE:

46 commenti

  1. Beh carissima, capito qui a fagiolo allora! Il mio commento è sincero e super spontaneo. Mica che ci siamo accordate no? Sei che ti dico? Che sei bravissima, continua così e condivido in pieno l'enorme soddisfazione che dà il blog, il ricevere commenti e condividere tante belle cose. Un abbraccio forte!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Figuriamoci, ho pure il capcha adesso, se i commenti non sono spontanei così ^ ^ ..
      che , come sappiamo, lasciare il commento e poi litigare una mezz'oretta col codice mette il nervoso anche ad un santo!
      Il blog è gioia e mi piacerebbe che fosse così per tutti :))
      Un bacione ♥

      Elimina
  2. direi che hai ragione da vendere. Però io credo, ci ho sempre creduto, che i mezzucci e gli stratagemmi meschini alla lunga non paghino ( a meno che tu non sia un politico...ah ah ah ah!!!) utilizzare espedienti o trucchi per rimanere in cima al blogroll non credo serva a molto. Ci sono blog che io consulto e leggo spesso, a volte in silenzio, a volte lasciando commenti, a volte le visite sono ricambiate a volte non mi si fila nessuno ma non mi importa, ci mancherebbe! Chi sgomita c'è sempre, ovunque e in tutti i campi. E siccome a mio parere questo è un campo non fondamentale per il buon andamento della vita di tutti, ho deciso di ignorarli. Poveracci!
    Un abbraccio e grazie del post!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ..i politici..per un attimo che li avevo dimenticati... ahaha, sto scherzando, magari potessimo dimenticarli, quelli son problemi!!
      Per il resto, è vero gli espedienti alla lunga non pagano, mi spiace per chi può convincersi dl contrario...a volte non mi riesce di ignorare, devo far qualcosa...magari darmi la zappa sui piedi, ma qualcosa!
      Un abbraccione Marina :*

      Elimina
  3. condivido tutto quello che hai detto ed anche io disapprovo chi si ripropone sempre con lo stesso post ma non mi faccio fregare quando lo noto non ci vado anzi per un pò non visito più il suo blog anche se presenta ricette nuove,purtroppo non tutti sono sinceri e onesti ma più che con gli altri con se stessi, pazienza, peggio per loro, non prendo il premio perchè l'ho già ricevuto ma mi piace la tua modalità, un bacio e buona serata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono contenta che ti piaccia la mia modalità, davvero contenta! E spero che serva, vorrei veramente avere molti link in fondo a questa pagina !
      Un bacio Paola :)

      Elimina
  4. Bellissimo il tuo post Sandra...sei speciale...l'ho sempre saputo <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mary ♥
      Oggi ho visto un film che mi è piaciuto tanto . Ad un certo punto qualcuno diceva " accettiamo l'amore che pensiamo di meritare" ma non va bene così, dobbiamo accettare TUTTO l'amore che c'è.. grazie tesoro ♥

      Elimina
  5. Sei bella Sandra!!
    Sei bella dentro e sei bella fuori!

    Le tue parole ce lo fanno capire e la tua foto di oggi ce lo dimostra.

    Ma io questo l'avevo già capito attraverso i tuoi post dal lontano 2011 ormai...; io che ci ho messo tre anni prima di uscire allo scoperto ed avere il coraggio di lasciare un commento ad uno dei tuoi post!!

    Grazie davvero! ♥

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Davvero?? Davvero lo hai fatto? ..dimmi che scherzi, si che scherzi :)
      La foto ..io ci dovevo mettere la faccia oggi e ho scelto bene, eh!..si vedono poco le rughe e i capelli bianchi :D:D
      Grazie a te .. io sono fortunata ad avere intorno persone così. ♥

      Elimina
    2. No, non scherzo!!
      :))))))))))))))))))))))

      Le persone Belle hanno un luccichio speciale che non può passare inosservato!

      Elimina
  6. Dimenticavo....si raccoglie quel che si semina :)

    RispondiElimina
  7. visto che sai usare il pc saprai anche che puoi evitare chi secondo te non ti considera. E quelle che tu dici che ripubblicano per star sopra a quelle come te sono quelle che segui anche tu e allora sii coerente non seguirle più. Forse sei un pò invidiosa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai letto il post? Hai capito ciò che ho scritto? Non credo. Anzi, ne sono certa. Seguo blog ben fatti, non abitudini che non condivido.

      Ti avviso che cancellerò altri messaggi anonimi.

      Elimina
  8. bello e sincero questo post!
    Ti abbraccio

    RispondiElimina
  9. Bella Sandruccia.....Condivido a pieno le tue parole! io ti seguirei anche se non passassi mai da me ;-)!!
    Bacetto e buonanotte!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Elisa, io passo da te!! ..non sempre commento, è vero, ma la stima è reciproca :))
      Un abbraccio , bona settimana Eli :*

      Elimina
  10. Ti scopro grazie ad Alex!
    Sapevo dello scambio di commenti e follower.. ho letto parecchio in merito ma quasi non ci credevo, finchè non mi ci sono trovata davanti in un gruppo FB.
    Non sapevo il fatto di ri-pubblicare, ma ora che mi ci fai pensare ho visto spesso nella mia lista di lettura un post che si ripeteva. Pensavo che fosse sato corretto e ripubblicato e non aggiornato.
    Per sbaglio,,, pensa te che tonta che sono.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ho cercato di unirmi al gruppo ma ottengo sempre la stessa risposta:
      Siamo spiacenti...
      Non siamo stai in grado di gestire la tua richiesta. Riprova oppure torna più tardi.

      Ecco, torno domani, che "più tardi" per me è già ora di pigiama ^^

      Elimina
    2. Buongiorno Sabrina! anche tu a letto presto? Anche io!!..poi però mi alzo presto e così la sera crollo presto..e avanti così... ^ ^
      Le dinamiche-scambio e quant'altro, come dicevo nel post, non sono illecite e qui mi fermo che il mio parere l'ho ampiamente scritto. Quel che mi preme è conoscere nuove o vecchie blogger ( siamo sopratutto donne... ) che non usano questi sistemi e già per questo so che mi piacciono!
      Alex è una grandissima, la amo !! Grazie a lei e alla sua generosità ho fatto passi da gigante nella gestione del blog, ma ho visto anche nel tuo blog tante cose da imparare, sono una fan del faidate :))
      Blogger in questi giorni funziona male, io sono riuscita ad unirmi ai follower dalle opzioni, ma penso che sistemeranno tutto prima o poi ^ ^
      Ciao Sabrina, a presto :))

      Elimina
    3. Sandra.. ci ho provato anche oggi e non funziona! Corpo di mille balene!!!
      Io dalle opzioni non riesco ad aggiungere più blog perchè ne ho più di 300.
      O forse ci sono altre opzioni che non conosco??? (il che è molto facile)

      Elimina
    4. Sabrina, non ti crucciare, ho letto in giro che blogger friends è bloccato da un po.. pare che da stamani funzioni di nuovo, ma io non ho provato!
      Un bacione!

      Elimina
  11. Sandra, belle parole, le condivido. Chi fa blog con sincero spirito di condivisione non ha bisogno di trucchetti meschini per mettersi in mostra, anzi, non ha bisogno nemmeno di mettersi in mostra!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già. .. Però speriamo che qualcuno si presenti per il premio , sennò mi va perso! :))
      Un abbraccio Ornella, grande !!

      Elimina
  12. cioa, io non ho un blog e mi spiace sentire queste cose che però accadono. io ti seguo perchè mi piace il tuo modo di condividere ciò che sai e continuerò a farlo, tu non mollare.
    un abbraccio
    maria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Maria, non ci penso proprio a mollare :)) E sono felice di sapere che tu ci sei, grazie di cuore ♥

      Elimina
  13. Ciao Sandra,
    ho letto ieri di fretta il tuo post ma volevo ripassare e rileggere bene per commentarti.
    Io penso che il problema fondamentale sia l'onestà.
    Poco dopo aver aperto il blog io ho capito che volevo diventasse uno strumento di lavoro per me, e non l'ho mai negato. Sarà un percorso, lungo, arduo e tortuoso ma un piccolo passo l'ho già fatto e collaboro saltuariamente con un settimanale distribuito in tutte le case della mia regione, il Ticino.
    Va da sé che perché possa diventare tale io debba cercare di fare in modo che sia visibile.
    Quella di ripubblicare i post sul proprio blog proprio non la sapevo, io pubblico i link su gruppi in facebook, ma mi sembrerebbe così stupido ri-postare sul mio blog una vecchia ricetta.
    In ogni caso vorrei non dilungarmi.
    A me quello che da' più noia è leggere di gente che sostiene di farlo per passione, condivisione e null'altro.
    Dire che son solo taccuini dove appuntano ricette.
    Ma alla fine aspirano ad altro, e non fanno che tartassare con contest, richieste di like su foto che partecipano a concorsi e fare di tutto per avere traffico.
    Mi darebbe meno noia se fossero sinceri e mettessero le carte in tavola piuttosto che fare i falsi modesti.
    Certo che lo faccio per passione e condivisione, e spero che traspaia dai contenuti.
    Ma non voglio nemmeno gabbare la gente dicendo che è solo un taccuino quando per me è un trampolino.
    La tua idea del linky tool mi piace molto e volevo chiederti se ci è permesso condividere link di blog che amiamo particolarmente, più o meno conosciuti.
    Ti mando un abbraccio e ti auguro un buon inizio settimana.
    Lou

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lou, certo che il problema fondamentale è l'onestà! Indipendentemente dai motivi per cui una persona ha un blog, che sono tutti legittimi! ...che sia per vanità, che sia per lavoro, che sia per quel che sia, non è questo in discussione.
      Ecco , hai colto quello che volevo fare: dare spazio a chi mi può insegnare qualcosa, ti prego di condividere tutto quello che ti senti , grazie amica :)

      Elimina
  14. Anche io ho un blog di cucina è l'ho aperto solo per raccogliere le ricette e basta, questo premio l'ho ricevuto anche io, ma non l'ho accettato perchè la visibilità non mi interessa. Scusa ma ci tenevo a precisarlo.

    RispondiElimina
  15. Anche io ho ricevuto questo premio e mi son fatta mille problemi se accettarlo o meno, alla fine ho ringraziato chi me l'ha mandato, ma ho declinato e nessuno mi ha risposto, forse si son offese, non lo so, tu hai avuto una buona idea a postarlo così, invece quello che richiedeva il premio a me non piaceva, l'ho visto in diversi blog e mi sapeva di falso e di pura forma, non mi andava giù un post come quello e magari come dici tu questo è uno dei tanti modi per darsi la zappa sui piedi, ma va bene così. Ho un blog da tanti anni, ma ogni volta che scrivevo un post, ogni singola volta donavo una mia ricetta o quella di qualcun altro reinterpretata da me, o una che mi stava particolarmente cara perchè l'avevo imparata lavorando gratis in laboratori di pasticceria o in un corso che mi era costato soldi e sacrifici, pensavo all'amica, alla conoscente, alla vicina di casa che ti fa assaggiare uno dei suoi manicaretti e ti da la ricetta sbagliata, affinché non ti riesca. Subito diventavo di braccine corte e il blog mi stufava presto. Oggi ho ripreso, con un'altra idea, il blog io non lo scrivo per quelle persone, ma innanzitutto per me, per imparare ancora, facendo bene o sbagliando e pensando alle mie figlie, alle mie nipoti (quando ci saranno), penso al quaderno di ricette della mia nonna e spero che loro da grandi trovino il mio blog come io ho trovato quel quaderno, oggi magari non gl'interessa, un giorno magari lo leggeranno con emozione, così prima di scrivere una ricetta oggi penso a questo, a scriverla bene per loro, quello che verrà da questo: i commenti, il blog conosciuto, potrebbe essere una bella cosa, se mai verrà, per oggi il mio blog ha un suo perchè, anzi un mio perchè.
    Ciao e grazie per avermi dato modo con il tuo post di esprimere a parole un'idea magari un pò astratta anche per me.Baci!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, ho letto del tuo cambiamento, bene! Se così ti fa stare bene, allora forse è la strada giusta :)
      Quanto ai premi che girano, il loro valore è nell'apprezzamento della persona che lo da a te e nel condividerlo dimostrando di apprezzare a tua volta, nulla di più..però può essere anche visto come dici "pura forma", in questo caso penso che hai fatto bene a non accettarlo.
      Sono felice di averti dato modo di esprimere il tuo pensiero e ti auguro che il tuo blog "coltuoperché" voli alto!
      Un abbraccio :*

      Elimina
    2. ti ringrazio e a proposito, complimenti per il tuo, un abbraccio a te!

      Elimina
  16. Sandra tesoro, ha scritto un post molto bello, con il cuore in mano, con la calma e le intenzioni di chi vuole esprimere un punto di vista e condividerlo con la comunità di cui si sente parte...e sinceramente ho molto apprezzato le tue parole pacate e volte al dialogo su un argomento che tra l'altro è stato toccato proprio in questi giorni nel nostro amato gruppo fb..
    Come sai, io non hosto su blogger, non ho lettori fissi e solo relativamente da poco, mi sono realizzata una blogroll per seguire le amiche che stimo.. non sposo la teoria delle ripubblicazioni, infatti non l'ho mai fatto, ma conosco un pò di amiche che lo fanno e la cosa non l'ho mai vista in termini di sopraffazioni, forse perchè conosco i blog che lo fanno e li frequento per la loro bravura... tra le altre cose, riflettendo sulla questione popolarità... personalmente non credo che il successo di uno spazio web lo regali la blogroll... Oddio può agevolare essere nelle liste dei preferiti... ma se guardiamo chi si è affermato lavorativamente in questo mondo, sono proprio i blog che non vedi mai in giro per commenti e che fanno il loro lavoro punto e basta... Raccontandoti poi della mia personale esperienza... ti dico che da un anno a questa parte, il blog è diventato anche il mio lavoro, un lavoro concreto che mi occupa tutto il giorno, che mi ha portato ad aprire una partita iva e prendere impegni seri anche in termini di tasse, oltre che sicuramente di grandi soddisfazioni e tutto questo credimi, lo è diventato senza ripubblicare una sola ricetta, senza andare in giro a scrivere commenti vuoti solo nella speranza di essere ricambiata e senza ricorrere a mezzucci furberschi se così vogliamo chiamarli... Questo questo per dire che a mio avviso la popolarità non arriva sgomitando ma lavorando con zelo... tutto il resto sono scelte personali, che possiamo condividere o meno, ritenere giuste o sbagliate, ma non sono certo incisive ai fini della crescita reale e concreta. Almeno questa è la mia esperienza che condivido stasera con te...
    Un caro abbraccio Sandra e grazie per questo post su cui ci hai dato modo ulteriormente di confrontarci:*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Simona, si , mi sento parte davvero. Non credevo, l'ho realizzato quando, ad una riunione per un progetto di cui parlerò più avanti quando avrà preso forma, l'ho realizzato , dicevo, sentendomi riconoscere come blogger. Prima di quel momento era una cosa astratta... ed ho pensato immediatamente di avere delle responsabilità..oltre a provare un imbarazzo atomico :)) Il mondo di cui facciamo parte può essere vissuto con tutta la competizione, l'ambizione del mondo e con correttezza.
      Io speravo in un intervento come il tuo e ti ringrazio infinitamente, perché , col tuo lavoro, sempre splendido, sempre curato , sempre generoso di ogni più piccolo dettaglio, dimostri a tutti che il fare bene paga. Senza ricorrere a niente altro che al tuo impegno e alle tue capacità. A mio avviso, quello che dimostri col tuo lavoro e qui confermi, vale più di mille parole, il tuo successo va al pari con la tua onestà, questo è il migliore esempio.
      Grazie di essere intervenuta, dolce e chiara come sempre.
      Ti abbraccio :***

      Elimina
  17. Ciao Sandra, intanto ringrazio te e tutte le persone che hanno commentato prima di me per i tanti spunti di riflessione offerti.
    Non avrei mai pensato prima di aprire un blog tutto mio poco tempo fa che ci fossero tutte queste macchinazioni dietro ad un mondo che, guardato da fuori, sembra solo fatto di condivisione, persone che scrivono commenti carini, foto meravigliose... un mondo dorato insomma, che invece pare rivelare qualche lato oscuro!
    Io in questi pochi mesi ho scoperto che è difficile che chi ti segue sia completamente se stesso... mi spiego meglio, i commenti dovrebbero servire a crescere e migliorare ma non mi è mai capitato che qualcuno in un commento mi scrivesse dove secondo lui/lei avevo sbagliato... o cosa avrebbe fatti di diverso con quegli ingredienti e non credo sia perché sono così brava :-))
    Anche io ammetto che è difficile, ho qualche problema in questo senso... ho scritto un paio di commenti in cui davo consigli dal mio umile punto di vista, magari solo perché quella ricetta l'avevo fatta decine e decine di volte e l'ho fatto sempre in modo educato e delicato credendo di aiutare, ma non mi hanno mai risposto!! Non voglio ferire né essere ferita, la vita mi ha ferita già abbastanza e il blog vuole essere per me una valvola di sfogo, non certo crearmi ulteriori problemi, così a volte è più facile per me evitare di commentare una determinata ricetta piuttosto che commentare con un falso "che bello!"!
    Vigliaccheria? Forse... ma mi sono ripromessa di lavorarci su, e ti farò sapere come va!
    In quanto ai mezzucci per ottenere popolarità non sapevo che ci fosse chi creava gruppi ad hoc per queste cose... ma voglio credere che alla fine la cosa importante siano i contenuti: forse queste cose serviranno ad ottenere visibilità immediata, ma non posso e non voglio credere che ciò che comunichiamo attraverso i nostri blog non conti niente!!
    Per quanto riguarda la visibilità credo interessi a tutti per motivi diversi. Io non voglio certo ottenere chissà che, ho il mio lavoro, la mia attività familiare e mi piace così, ma certo che scrivere, fotografare, impaginare, metterci il cuore per poi non essere letti da nessuno credo sia avvilente e capisco che ci sia chi si arrende e chiude. Ecco, se mi legge qualcuno che si sente così... non fatelo! Andate avanti per la vostra strada, non state lì a controllare ogni giorno quante visite avete ricevuto, concentratevi sulla cucina, se il vostro è un blog di cucina, o su qualsiasi altra bella cosa vi piaccia postare! E qualcuno arriverà e vi amerà per ciò che siete!

    Un caro saluto Sandra, e grazie ancora
    Valentina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E io aspettavo proprio te!! Ciao Valentina :)
      Si, è come dici bene tu, bisogna dedicare tempo ed energie "buone" al blog, altrimenti è tutto molto difficile e poco piacevole... come per ogni altra cosa, d'altra parte, no?
      Tutti desiderano essere apprezzati e mai criticati, questo sta, credo, all'origine della mancata risposta ai commenti , per questo capisco la tua presa di posizione... però si, lavoraci su, secondo me tu hai le motivazioni giuste :)
      Aspetto di sapere come va, ci conto!
      Un abbraccio :***

      Elimina
  18. Ciao Sandra, sono nuovissima di questo mondo virtuale ma reale allo stesso tempo...Condivido il tuo pensiero, per il blog e per la vita. Chi usa la furbizia sempre e comunque, oscurando gli altri per mettere in evidenza se stessi, mi fa decisamente pena. Lo so, è una brutta parola, ma è così! Queste persone sono talmente meschine e "piccole" che hanno paura del confronto e questo li limita molto. E' nel confronto con gli altri che si cresce, s'impara, si trasmette e si riceve...Io mi sto divertendo molto e sto avendo tante soddisfazioni a livello umano! Magari non avrò "tantissime" visite e magari non le avrò mai, ma sto conoscendo persone speciali, di cui sento la "presenza" e il sostegno! Ti abbraccio forte Sandra e spero di conoscerti meglio...A presto, Mary

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per aver scritto il tuo pensiero Mary:) anche per me c'è la speranza di conoscere meglio tante amiche , per ora solo virtuali !
      Un abbraccio cara ♥

      Elimina
  19. New Diet Taps into Pioneering Idea to Help Dieters Lose 20 Pounds within Just 21 Days!

    RispondiElimina

Leggo con gioia i vostri commenti , siete in tanti a farmi visita tutti i giorni e anche se lo fate in silenzio la cosa mi fa ugualmente piacere,grazie ♥

© dolce forno. All rights reserved.
Blogger Templates by pipdig