lunedì 4 novembre 2013

Passione melograno








Questo è il mio ultimo appuntamento con lo Sweet Team,
raccolgo il testimone da Liz e lo consegno ad Assunta.
Se ti va, puoi vedere tutte le creazioni di tutte noi
componenti dello Sweet Team su Facebook.

E' stato un gioco bellissimo, 
 un alternarsi di diverse mani, diverse menti e 
diversi modi di concepire le Dolci Delizie. 
Ringrazio tutte le mie compagne di avventura e , in particolare,
Gius e Paola, le nostre carinissime referenti,
 per aiutarti a conoscere la collana di De Agostini:






Questa ricetta ha scelto me. E' una ricetta vegan . 
E' una scelta alimentare che ammiro, io non sono ancora pronta, 
comunque mai dire mai ☺

Ingredienti per quattro

Yogurt di soia g 250 
Latte di riso g 60
Zucchero 3 cucchiai  
Agar agar 2 cucchiaini 

Ingredienti per la gelatina di melograno
Succo di 1 grosso melograno
Zucchero a piacere
Agar agar 1 cucchiaino








Sciogli l'agar agar nel latte di riso con lo zucchero,lascia raffreddare un poco
e unisci lo yogurt. Versa in contenitori monoporzione e poni in freezer per 30
 minuti. Ricava il succo dal melograno, scalda una piccola quantità per  
sciogliere l'agar agar, zucchera a tuo gusto, poi aggiungi il resto del succo. 
Decora la superficie dei dolci con la gelatina e con alcuni chicchi di melograno. 
Se lo hai, ma certamente lo hai, perché hai i fascicoli e con i fascicoli hai tutta 
l'attrezzatura di cui la De Agostini ti omaggia, versa nello stampino a cuore poca 
gelatina, falla rapprendere qualche minuto in freeezer e poni il tuo rosso cuore di 
melograno sopra uno dei dolcetti per una presentazione romantica e  di effetto.






La notevole quantità di foto ti fa capire che sono innamorata di questo dolce,
è stato difficile scegliere, mi piacevano tutte, Valentina ha reso giustizia, a mio
 modestissimo parere, alla purezza ed alla semplice bontà della ricetta .











































SHARE:

36 commenti

  1. Scappo a lavoro con queste splendide immagini nella mente, bravissima!

    RispondiElimina
  2. Tesoro è stata una bella avventura davvero e mi ha permesso anche di conoscere una blogger davvero speciale come te cara e la tua ultima proposta è splendida!!Bacioni,Imma

    RispondiElimina
  3. Liz e Imma , davvero due ragazze da cui ho moltissimo da imparare, belle persone piene di passione e generose nel condividere . Un grande abbraccio a tutte e due ♥

    RispondiElimina
  4. Sembra un quadro, Sandra! Mi piacerebbe moltissimo provare la gelatina di melagrana, purtroppo è un frutto che io non compro molto spesso e quindi sarebbe bello imparare a mangiarlo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Any, se ti capita, acquistalo, è un frutto poco "comodo" per i semini all'interno dei chicchi lo rendono noioso al consumo, ma , credi, il succo è una delizia! Anni fa ne feci confettura, ma perde in gusto , secondo me. Un bacione, grazie della tua visita :*

      Elimina
    2. Con il succo facciamo dei cocktail quando abbiamo ospiti (in realtà se ne occupa mio marito :) e poi mi è capitato di usare i chicchi per decorare dei finger food.
      Proverò a fare altre cose, chissà m'innamoro e non lo lascio più!

      Elimina
  5. Nella loro semplicità eleganti e raffinate queste mousse. Bellissime, come sempre del resto, le foto :))

    RispondiElimina
  6. Ma che delizia...e che bella presentazione!!!

    RispondiElimina
  7. Stupendo tutto! Il post, la ricetta e le elegantissime foto :-) Bacioni

    RispondiElimina
  8. Deliziose, delicate, raffinate, eleganti e coccolose. Dimentico qualcosa? Sono sensazionali, Sandra. Bravissima!

    RispondiElimina
  9. Bellissima ricetta! Bellissime foto ... mi segno la ricetta della gelatina vado pazza per questi frutti.....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il succo mi piace tantissimo e con la gelatina vegetale conserva quasi tutto il sapore.
      Ciao Sere :)

      Elimina
  10. Sandra, la preparazione è bellissima e molto ben presentata, brava davvero!!! :-)
    E' stato un bellissimo "gioco" tra blogger questo progetto e sono stata felice di averlo condiviso con te, a presto!!! :-)

    RispondiElimina
  11. Come al solito bellissima ricetta con foto romantiche e bellissime! Un bascione!

    RispondiElimina
  12. E' stata davvero una bella avventura! questa ricetta è bellissima, il rosso del melograno esalta in maniera sublime :)

    RispondiElimina
  13. che meraviglia, foto splendide rendono la dolcezza di questo dessert...

    RispondiElimina
  14. Presentazione sublime!!!! Bravissima!!!!

    RispondiElimina
  15. Verissimo; Valentina ha fatto proprio delle gran belle foto!! Complimenti. E complimenti anche a te per questo dolce molto particolare. Anche io non sono pronta per il vegan ma ammiro molto chi ha fatto questa scelta. Un bacio Sandrinaaaaaaaaaaa ♥

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ..ci arriveremo... forse! :D
      Bacioni Terry ♥

      Elimina
  16. sono bellissime complimenti!
    anche per il natale...no? rosse così!
    Buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ci avevo pensato, ma si, fanno parecchio Natale , è vero!
      Baci Simo :*

      Elimina
  17. ma che spettacolo di colori!!!anch'io adoro usare l'agar agar !!!!
    bacio cara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io sono un poco alle prime armi, diciamo così..vengo da te , a prendere qualche dritta :)
      Bacioni!

      Elimina
  18. Ho scoperto ora il tuo blog e mi sono subito iscritta. Ci sono un sacco di ricette interessanti e ne ho già adocchiate alcune da provare!

    RispondiElimina
  19. E' proprio il caso di dire "una ricetta buona ma anche bella", con un tocco d'artista! :-) Capito perchè amo il bianco? Perchè coi colori danza...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E rende tutti gli altri colori più belli.. ciao Francesca :*

      Elimina

Leggo con gioia i vostri commenti , siete in tanti a farmi visita tutti i giorni e anche se lo fate in silenzio la cosa mi fa ugualmente piacere,grazie ♥

© dolce forno. All rights reserved.
Blogger Templates by pipdig