lunedì 27 maggio 2013

Focaccia con la farina di ceci



A volte mi succede  che mi ritrovo una marea di pacchi aperti di farina, perché, ovviamente,
non posso avere una farina nuova e non provarla...
 ma lo spazio da me è poco, o ci si organizza per benino oppure è il caos. No, dai , proprio caos no.. ma un pacco di farina qui, uno lì, non va bene, devono stare vicini vicini, specialmente quelli aperti..poi mi succede che leggo una ricetta e , quando è il momento di impastare, non la vado mica a cercare, no, tanto mi ricordo benissimo, figuriamoci due ingredienti, vuoi che non mi ricordi?
No che non mi ricordo.
Così è nata questa focaccia, dalla necessità di finire uno dei mille pacchi di farina aperti, da una foto vista su un blog e la curiosità, ho le foto pronte da un po', le dosi scarabocchiate su un foglio volante, che ci potrei andare sulla luna coi miei fogli volanti, e mi mancava solo la fonte, perché se c'è la fonte va citata, così cerca e cerca l'ho ritrovata. Per scoprire che ho fatto un'altra cosa.
Perché se una si ricorda, si ricorda, eh !!! Comunque l'idea  l'ho presa da lei, grazie Elena  ♥



Ingredienti
Farina 0 g 300
Farina di ceci g 150
Acqua g 340
Lievito madre g 75
Olio e.v.o. g 20
Sale g 10
Patata  media 1
Rosmarino foglie e fiori
Sale grosso integrale

Sciogli il lievito con una parte dell'acqua , aggiungi le farine miscelate e  comincia ad impastare
unendo l'acqua rimanente. Quando il composto sarà unito immetti il sale e lavora ancora, avrai
un composto appiccicoso, ma incordato. Trasferisci su spiano e fai solo  le pieghe , come qui,
per tre volte a distanza di 30 minuti , poi metti in un contenitore oliato e chiuso e trasferisci in
frigo per la notte. Al mattino riprendi il tuo impasto , dopo averlo lasciato un'ora a temperatura
ambiente, dividilo a metà lasciando una delle metà più abbondante, stendi una su di una teglia
da forno oliata e l'altra metà su uno stampo rotondo con diametro 34 cm. Stendi il più sottile
che riesci ungendoti le mani con l'olio e ungendo abbondantemente anche i contenitori.
Copri e lascia lievitare al raddoppio. Nel frattempo pela una patata, taglia a fettine sottili e
sbollenta in poca acqua con un pizzico di sale. Accendi il forno a 200°.
Distribuisci su una teglia la patata, qualche ago di rosmarino, un giro d'olio e cuoci per 25 minuti
circa alzando la teglia, a metà cottura, dalla tacca più bassa alla tacca più alta del forno.
Cuoci  la focaccia nello stampo rotondo allo stesso modo, condisci in superficie con sale grosso,
un  giro d'olio e decora con  fiori di rosmarino  una volta uscita dal forno.









SHARE:

42 commenti

  1. Ah ah ah!! Sembra di leggere la storia della mia cucina!! Un giorno o l'altro dovremmo fotografare il caos che creiamo con i nostri acquisti in dispensa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nooooooo, già io sono perennemente avvolta in una nuvola di farina..altro che programmi comici, sai che risate ^_^
      Baci Arianna :)

      Elimina
  2. io coi ceci non ho un rapporto meraviglioso (devo starne attenta soffrendo di colite!) però questa focaccia è semplicemente irresistibile...la voglio provare!
    Un abbraccio e buon lunedì

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Simo , per me i ceci sono una "scoperta" relativamente recente, ma quanto mi piacciono!!! Ciao bellissima, buona giornata :***

      Elimina
  3. semplicemente stupenda! salvo ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vai patatina , prova!^_^ ciao cara , a presto:***

      Elimina
  4. Pues que buena pinta medre mía, si apetece saltar la pantalla a comerlo jeje, besitos

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gracias por tus elogios, eres muy amable. Hasta pronto, mi querida.
      Besitos

      Elimina
  5. Dovresti venire a farti un giretto nella mia dispensa..la situazione è identica ! Quante farine..spezie..di tutto di più !
    Bellissima questa focaccia ! Ha un aspetto buonissimo !
    Bacio Sandra, e felice giornata !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Altro che cabina armadio, a me ci vorrebbe la cabina-dispensa :D
      Le spezie...le adoro, insieme alle stoviglie, ecco vedi?..non faccio che allargarmi ^_^
      Felicissima giornata Mary ♥

      Elimina
  6. Sandra, io faccio uguale uguale a te!!!
    Ottima questa focaccia, adoro la farina di ceci!
    Un bacio grande, buona settimana!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gioia, allora faccio giusto :D
      Un bacione Roby ♥

      Elimina
  7. Questa ricettina me la segno!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara :) Poi fammi sapere , se decidi di farla.
      Ciao, un bacio :)

      Elimina
  8. Davvero invitante!!! Mi piacciono un sacco le focacce :)
    E anch'io, come te, provo sempre nuove farine e poi le lascio aperte e inutilizzate! Ahah :)
    Un bacio e buona giornata :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Complice il tempo, diciamo non proprio estivo...continuo a sfornare focacce :) Anche oggi piove, tanto per cambiare!
      Ciao Giulia, un bacio :***

      Elimina
  9. buona anch'io ho da finire la farina di ceci, questa ricetta mi piace proprio, bravissima, anche ad Elena va l'applauso, un bacione e buona settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Elena è una grande! Poi ho fatto un'altra ricetta, ma da lei si trovano idee a raffica :)Ciao Paola, buona giornata :***

      Elimina
  10. Bella! Ha una faccia scrocchiarella ... ohhh mamma, anche io ho mille foglietti in giro di ricette "riadattate" da me e prese qua e là ... non so quando riuscirò a postare le mille ricette che ho già pronte, visto che ne faccio sempre di nuove e il tempo è sempre tiranno!!
    Bravissima Sandrina, come sempre ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lascia stare che tu sei bravissima, metti anche tutte le foto del procedimento, io fin lì ci arriverò quando..mah! chissà quando ^_^
      Aspettiamo TUTTE le tue ricette Terry ♥

      Elimina
  11. Bella la tua focaccia ! Sai che con la farina di ceci non l'ho mai fatta ! La tua sembra bella scrocchiarella proprio come piace a me !
    A presto!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Provala! La farina di ceci è buonissima, ci si può fare praticamente tutto!Un baciotto Mary :)

      Elimina
  12. mamma!!
    questa focaccia deve essere di un buono...
    anche io sono come te,pacchi aperti dappertutto!! e poi mi scordo anche io le ricette,dico sempre:vuoi che 2 cose non le ricordo??ehhh no!!!se passa un po' mi scordo!
    fatto sta che sta focaccia me la salvo cosi' da non sbagliare!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda, io proprio non mi ricordo : è ufficiale ed ora anche nero su bianco! ^_^
      Meno male che alla fine me la cavo in qualche modo, ahahaha
      Ciao Carla, un bacione :)

      Elimina
  13. potrei andare sulla luna con i tuoi fogli volanti? mi sembra di vedere me, che segno su tutto quello che mi capita a mano le quantità delle farine che uso per il pane.... e poi lo metto in borsa, nell'agenda e quando lo cerco... mi tocca andare sulla luna!!! che meraviglia di focaccia, con la farina di ceci pooiiiii!
    baci
    Sandra

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Chissà che non si faccia la strada insieme , una volta o l'altra ^_^
      Le Sandre andata e ritorno dalla luna!
      Ti abbraccio Sandrina mia ♥

      Elimina
  14. Come ti capisco con le farine...pure io i trovo in difficoltà!! Servirebbero 3 dispense solo per loro...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ..vero? Eh, lo so..pensa che mio marito non vuole saperne di svuotare il suo armadio per far posto alle mie farine, non è un egoista?
      Scherzo !!..ma mica tanto ..ahahaha
      Ciao Magda, un bacio grande :)

      Elimina
  15. Sandra!!! ma...ma..cosa vedo???? mi vuoi far emozionare di prima mattina??? ti adoro! :-)
    sei soddisfatta?
    uh che bello!!!!
    bacioni!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tesoro, soddisfattissima!!! Grazie per l'idea, un abbraccio ♥

      Elimina
  16. Non sei la sola....poi alla prima occasione le svuoto tutte nell'impastatrice e via!!!!...così quando ti chiedono 'ma che farina hai usato?' mi trovo sempre 'di gatto' nel senso che non so cosa rispondere!!!! Bella la tua ricetta complimenti!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. "di gatto" mai sentita :) è bellissima, però ^_^
      MIla, a volte lo faccio anche io, specie con i fondi dei sacchetti, tutto nella impastatrice e via!
      insomma, o per un motivo o per l'altro , DEVO impastare, non c'è storia!
      Un bacione:)

      Elimina
  17. Io ho il mio quadernetto magico... mi pare che già te ne ho parlato.... Un bascione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si Pattyna, io sono meno diligente, scrivo un pò dovunque, pur avendo il mio quaderno, ma che vuoi fare , sono sempre di fretta :(
      Un bacione grande :)

      Elimina
  18. Wow!!! E' bellissima!!!
    Non ho mai fatto la focaccia con la farina di ceci!
    Voglio provare a farla!
    Grazie per la ricetta!!! ^_____^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Prova, non te ne pentirai, la farina di ceci è favolosa^_^
      Ciao , un bacione :***

      Elimina
  19. Cara Sandra quando ho letto il tuo post...mi sono detta...ma avrà messo l'occhio nello stanzino della mia cucina?????
    Beata te che ti ricordi quello che c'è dentro...
    Complimenti per il blog e per le ricette...
    Nuova follower...Amelina
    se vuoi ricambiare il mio blog è questo: iricamidiamelina.blogspot.com

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ..uhmmm..mi sa che siamo tutte sorelle..figurati se mi ricordo,ma nemmeno un pò!
      Grazie per i tuoi complimenti e benvenuta :)
      Vengo sicuramente a trovarti, ciao cara

      Elimina
  20. Ciao!Bell'idea...ma cosa posso usare al posto della farina 0 di grano?Ho problemi coi cereali.Dici che posso usare la fecola di patate o aumentare soltanto la dose di farina di ceci?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io, son sincera, proverei ! la focaccia verrà sicuramente diversa, però se non puoi mangiare cereali, non c'è altro modo. Se usi solo farina di ceci praticamente fai la farinata, che è una specialità ligure.
      Fammi sapere ciao , un bacio!

      Elimina
  21. Ciao,
    che bella questa ricetta, la voglio provare!!!

    Non sono esperta di focacce e vorrei qualche delucidazione sulla tua ricetta:
    - divido l'impasto in 2, una metà la metto a lievitare in una teglia e la cuocio così -senza niente sopra- mentre l'altra metà la metto in una seconda teglia e la cuocio con l'aggiunta delle patate sulla superficie?
    Scusa ma non sono esperta e questo passaggio non mi è chiaro :-(
    Poi sapere se posso sostituire il lievito madre col lievito di birra e in quale quantità. Dovrò cambiare qualcosa nel procedimento?

    Non vedo l'ora di provare a farla a casa!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao :)) grazie per i tuoi complimenti!
      Si, confermo , dividi a metà l'impasto, una metà la tieni più abbondante, servirà per la teglia del forno e sarà ricoperta di fettine di patata sbollentata, mentre il resto dell'impasto io l'ho steso in una teglia rotonda diametro 34 cm.
      Se vuoi usare il lievito di birra aumenta la farina 0 di 50 g e l'acqua di 25 g. I tempi di lievitazione cambiano a seconda della quantità di lievito che userai , considerando che fa molto caldo, io ne userei molto poco, 5 g di lievito fresco oppure 2 g disidratato.
      Fammi sapere come ti trovi, ciao!!

      Elimina

Leggo con gioia i vostri commenti , siete in tanti a farmi visita tutti i giorni e anche se lo fate in silenzio la cosa mi fa ugualmente piacere,grazie ♥

© dolce forno. All rights reserved.
Blogger Templates by pipdig