venerdì 19 aprile 2013

Biscottoni





L'arrivo del bel tempo ha moltiplicato i miei impegni, il già poco tempo che posso dedicare a questo mio spazio, si sta riducendo ogni giorno, e meno male che sono diventata un pochino più veloce a fotografare! Così riesco ugualmente a pubblicare ricette che altrimenti dimenticherei. Come questa , scoperta per caso, provata, e subito apprezzatissima, tanto da aver elargito biscotti a tutti!! Ci sono tante e tante amiche di blog che non riesco ad andare a trovare, e so che da ora fino alla fine della bella stagione sarà così, il tempo che posso passare al pc è molto poco, è successo anche lo scorso anno e ho dovuto " abbandonare" il blog. Quest'estate vorrei tentare di continuare, spero di riuscirci, anche perché questa è la mia isola felice ,una abitudine che è diventata sempre più importante, grazie alla quale ho conosciuto persone speciali, e non solo, ho imparato tanto e staccarmene diventa difficile, ma insomma, mal che vada, ci ritroveremo, no? Questi biscotti sono per voi, ve li dedico , spero che li vogliate provare, vi garantisco che sono davvero molto buoni, specialmente inzuppati nel latte. La ricetta viene da qui, io ho ridotto le quantità, ma finiscono talmente in fretta che conviene farne tanti!!


Ingredienti

Zucchero g 100
Uova intere medie 2
Olio e.v.o.leggero g 50
Farina 00 g 250
Ammoniaca per dolci  g 5
Zest di mezzo limone
Vaniglia se piace






Sbatti le uova con lo zucchero, unisci l'olio, lascia le fruste e usa un mestolo di legno per incorporare la farina e l'ammoniaca fino ad avere un composto liscio e appiccicoso. Va bene così, non sarà lavorabile con le mani che dopo il riposo, copri con un sacchetto per alimenti e dimenticatene fino all'indomani. Accendi il forno a 165°modalità statico. Nella ricetta originale si indica forno ventilato, ma a me non si cuocevano bene. Prepara un piatto con abbondante zucchero semolato o, se preferisci, zucchero di canna. Lavora l'impasto sulla spianatoia non infarinata, se infarini lo zucchero non  attaccherà più, forma un salsicciotto di 1 cm e 1/2 di spessore e taglia cilindretti di  circa 10 cm, rotolali nello zucchero e ponili ben distanziati su una teglia ricoperta di carta forno. E' indispensabile una distanza di 4/5 cm tra loro poiché cresceranno moltissimo. Cuoci per 10/11 minuti. L'odore di ammoniaca , molto forte all'uscita dal forno dei biscotti, scomparirà del tutto nel giro di pochi minuti e non ne resterà traccia, i biscotti sono fragranti, leggeri, buonissimi!!










SHARE:

52 commenti

  1. bellissimi! li ho fatti anche io simili!!!

    RispondiElimina
  2. Bravaaaa!!! Si è questa la ricetta dei biscotti che cercavo. Li faceva la mia mamma nel forno di campagna erano buonissimi da inzuppare nel latte.
    La prendo subito, perchè io ho perso la ricetta, ma mi ricordavo dell'ammoniaca per dolci.
    Un abbraccio sei un tesoro!!
    Incoronata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono felicissima che tu abbia ritrovato una ricetta di famiglia!
      Da inzuppare nel latte sono una meraviglia, è vero!
      Un abbraccione Inco !!

      Elimina
  3. Li conosco bene questi biscotti...ogni tanto li preparo per mia mamma che li ama :)
    Sandrina..pesa a star bene e ad essere felice :) Io passo sempre volentieri a lasciarti un saluto.
    Bacione e buon fine settimana !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La mia dolce Mary ♥ abbi cura di te :)
      Felice serata cara, un bacione!

      Elimina
  4. Faccio una ricetta praticamente uguale... i tuoi sono molto belli!! buona giornata!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Giulia, io l'ho scoperta per caso :)
      Buon fine settimana, un bacio!

      Elimina
  5. Ma che magnifico aspetto rustico!!! Mi piacciono da morire, li devo provare assolutamente!
    Grazie della bella ricettina!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Provali Natalia, li impasto la sera e cuoci al mattino, una cosa fantastica:D
      Grazie a te di essere passata, un bacio:)

      Elimina
  6. ehhh si',mi sa che sono buonissimi!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, si Carla!! Confermo! Ciao cara , un bacio :)

      Elimina
  7. Questa è una delle tante ricette che ho da parte ... anche io dovrei sempre rifarli ma non ho molto tempo. Non preoccuparti Sandra, se anche ci incrociamo poco, vedrai che quando lo faremo sarà come non esserci mai lasciate!
    Ieri ho preparato un filone di pane che pubblicherò nel pomeriggio e come al solito, quando l'ho preparato ti ho pensato ... Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Terry,è bello che tu mi dica che sarà come non esserci mai lasciate ci conto sai? :)
      Spesso, anche io quando cuocio dei lievitati penso a chi ha la mia stessa passione, vedo che non sono la sola ..
      A presto cara, un bacio.

      Elimina
  8. Li proverò sono una meraviglia.
    un abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono molto semplici eppure davvero buoni:)
      Un bacio Maria, a presto.

      Elimina
  9. i biscotti sono stupendi, come sempre del resto, ma mi premeva farti sapere che condivido in pieno il pensiero: il blog è anche la mia second life, la mia isola felice, il mio mondo perfetto dove ho conosciuto tante persone con cui sono entrata in sintonia.... una sei tu, cara Sandra
    buon fine settimana
    Sandra

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E per me una sei tu, tu così piena di bella energia da farla passare attraverso il monitor, da farmi ridere e commuovere leggendoti, da stupirmi e rassicurarmi al tempo stesso...anima bella , bellissima ♥
      Buon fine settimana a te, Sandrina :*

      Elimina
  10. Fantastici, sembrano fatti apposta per essere inzuppati!:D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo sono! Confermo e sottoscrivo :D
      Un bacio cara :)

      Elimina
  11. Questi li faccio..sicuro sicuro domani. Ne faccio un tipo anch'io con l'ammoniaca ma questi mi sembrano migliori. Grazie, poi ti dico!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, fammi sapere se ti soddisfano, aspetto notizie, eh Caterina?^_^
      Ciao cara, un bacione grande!

      Elimina
  12. Magnifici!!proprio questa ricetta cercavo,grande grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Prego Cri, lieta di essere utile ^_^
      Un bacio cara, buon fine settimana:)

      Elimina
  13. che buoni, sembrano dei savoiardi....una meraviglia, inzuppati devono essere una favola!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'aspetto li ricorda un pò, ma sono più "corposi" dei savoiardi, inzuppati sono strabuoni, veramente :)
      Un bacio Simo, buona serata.

      Elimina
  14. che buoni sfido che siano finiti subito, baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Paola, ma si preparano in un attimo, impasto la sera e cuocio la mattina, un lampo! :D
      Un bacione cara:)

      Elimina
  15. Sandra sono favolosi, non ti smentisci mai in ogni preparazione! mi segno la ricetta....un abbraccio:*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Simona, detto da te è un bellissimo complimento , grazie :*
      Buon fine settimana, un bacio :)

      Elimina
  16. Da provare!!!.....Sono in fase biscottosa, anche se mi tocca solo assaggiare appena, ma va bene così a me la fase che più mi piace è quella creativa la gustativa la lascio agli altri ( per il momento!).

    Buon WE e bacioni super!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io dovrei solo assaggiare, invece...sono troppo golosa!
      Però è vero, la fase creativa dà le sue belle soddisfazioni :)
      Un bacio Lorena, buon fine settimana!

      Elimina
  17. Ciao Sandra :) Bella la storia dei due lupi... la ricordavo vagamente, letta da qualche parte... dovremmo dar da mangiare sempre a quello buono e se lo facessero tutti sarebbe un mondo migliore... <3 Questi biscottoni sono stupendi, golosissimi... complimenti e un abbraccio forte, buon weekend :) :**

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao amica mia :)
      ..un mondo migliore..l'avremo mai? Speriamo!
      E noi cerchiamo di dar da mangiare cose buonissime al lupo buono così diventerà fortissimo :D
      ..meglio farci una risata, buon sabato stella ♥

      Elimina
  18. questi biscottoni mi ricordano quando ero bambina e la zia ne preparava di simili durante l'estate in montagna! che belli!
    non ho mai usato l'ammoniaca nei dolci, la funzione è di renderli più friabili? Ha un retrogusto o in cottura si neutralizza?
    Grazie infinite!
    A presto! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Elena:)
      L'ammoniaca è un agente lievitante, li rende leggeri e, si , anche friabili.
      Non c'è retrogusto, evapora in cottura, al momento di sfornare l'odore è molto forte , poi sparisce, te lo posso dire con certezza. Una delle mie sorelle non sopporta l'odore, ma mangia i biscotti tranquillamente, non si sente per niente!
      Prova, poi mi saprai dire :)
      Ciao cara, a presto :*

      Elimina
  19. Vedi che siamo sulla stessa lunghezza d'onda? Anche tu alle strette col tempo, eh? All'inizio vivevo malissimo l'idea di non postare...adesso vivo questo mio spazio in maniera molto più serena, anche perché voglio goderne...quando posso bene, quando non ce la faccio non voglio farlo diventare un obbligo..
    I biscotti son perfetti per la colazione...non tanto dei piccoli, quanto del marito che un amante del secco da pucciare nel latte! Notte cri

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo siamo si! ..il tempo stringe..aiuto!! ^_^
      ..anche tu alle prese col marito goloso? Fammi sapere se gli sono piaciuti:)
      Un bacio Cri!

      Elimina
  20. Che vedono i miei occhi!!! Biscottoni...già li vedo che si fanno il bagnetto nel latte...e mi viene l'acquolina al sol pensiero! Ma quante belle ricette ci regali?!! grazie!
    bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Elisa, nel latte sono uno spettacolo, provali!
      Ciao cara , buon lunedì:)

      Elimina
  21. Li faccio anche io così, ma li inforno subito. Tu perchè li fai riposare così tanto?
    Fammi sapere

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Barbara:)
      Il riposo serve per compattare l'impasto, appena preparato non è lavorabile, è troppo morbido e non si riesce a formare i biscotti a meno che tu non aggiunga ancora farina. Queste dosi sono giuste per ottenere biscotti leggeri e friabili.
      Spero di esserti stata utile, a presto :)

      Elimina
  22. Ciao Sandra! Ho visto questi biscottoni...mi hanno incuriosito...ieri li ho impastati...e oggi li ho cotti!!! Sono molto buoni...forse non li ho fatti proprio perfetti, ma vanno giù che è un piacere! Grazie per la ricetta.
    Un saluto, Mafi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buongiorno Mafi!
      Da quando ho la ricetta li ho già fatti tante volte, vanno giù altroche' ^_^
      Un bacione :)

      Elimina
  23. devono essere davvero ottimi!!!
    gnam gnam ne prenderei volentieri uno...intanto mi iscrivo tra i tuoi fallowers, se ti va passa a trovarmi

    lacucinadiazzurra.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Benvenuta! A noi piacciono molto !
      Certo che vengo a trovarti, ciao, un bacione:)

      Elimina
  24. Davvero buoni! Penso proprio di farli e poi ti farò sapere! Saluti!

    RispondiElimina
  25. Buongiorno Sandra, ma l'ammoniaca va sciolta in un pò di latte o va semplicemente aggiunta alla farina? Secondo te posso aggiungere delle gocce di cioccolata? Altrimenti la mia bimba (19 anni!!!) li gradisce poco.
    Grazie, un bacio!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Lalla :) confermo che l'ammoniaca si aggiunge semplicemente alla farina. Secondo me l'aggiunta delle gocce di cioccolato è una ottima idea!
      A presto cara, un bacione!

      Elimina

Leggo con gioia i vostri commenti , siete in tanti a farmi visita tutti i giorni e anche se lo fate in silenzio la cosa mi fa ugualmente piacere,grazie ♥

© dolce forno. All rights reserved.
Blogger Templates by pipdig