venerdì 1 febbraio 2013

Estonian Kringle
























L'ho visto in tanti blog , da Damiana, da Claudia , da Patrizia , da Cinzia e in tanti altri ancora.
E' un dolce così scenografico, mi ricorda  immagini d'altri tempi, è romantico e vagamente retrò..
L'ho visto e me ne sono innamorata subito. La forma è così morbida, con quelle volute capricciose, 
con quelle onde profumate di cannella, fragranti di burro e zucchero. Pochi, perfetti ingredienti.
D'altra parte , estone finché si vuole, ma sempre brioche è! Per me, non c'è dolce più buono, 
c'è poco da fare e da dire ,  provalo e poi mi dirai anche tu se non è così!





Estonian Kringle

Ingredienti per la pasta

Farina manitoba g 110
Farina 00 g 150
Lievito madre g 60
Latte g  120
Miele 2 cucchiaini abbondanti
Uovo medio 1
Burro morbido g 30
Sale 1 punta di cucchiaino

Per farcire

Burro morbido g 50
Zucchero muscovado g 50
Cannella a piacere




Procedimento

Nella ciotola dell'impastatrice versa l'uovo ed il lievito madre a pezzetti , comincia ad azionare la frusta a foglia , aggiungi il latte tiepido e le farine già miscelate un po' alla volta. L'impasto è piuttosto duro, non aggiungere liquidi , va bene così. Ora immetti il miele, il burro e incorpora.
Imburra un contenitore , forma una palla con l'impasto , poni a lievitare nel contenitore chiuso e al tiepido fino al raddoppio abbondante, io per 8 ore. Amalgama burro , zucchero e cannella per la farcitura.  Stendi la pasta lievitata su di una superficie infarinata allo spessore di meno di mezzo centimetro, distribuisci su tutta la superficie e arrotola strettamente. Taglia a metà il cordone ottenuto lasciando unita una estremità, attorciglia tra loro le due metà e unisci a formare un anello.
Poni a lievitare su di una teglia da forno , copri con pellicola e attendi che raddoppi .
Accendi il forno, portalo a 180° e cuoci per 20 minuti. Appena fatto è buonissimo, col tempo non 
mantiene la morbidezza, occorre aiutarlo con una veloce passata in microonde.
La mia farcitura è classica , io sono una fan della cannella,  ma potrai apportare ogni variazione che la fantasia suggerisce , il dolce  avrà il profumo che ti piace di più.






























Con questo dolce partecipo al Giveaway di La cucina di Any









SHARE:

56 commenti

  1. Ha un'aria vagamente retrò ma l'aspetto è attualmente appetibile :-)
    E' sicuramente molto buono ♥
    Ciaooo,
    Annaemy :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ^_^ grazie, si lo è, specialmente se ti piace la cannella! Ciao! :D

      Elimina
  2. Veramente ben realizzato....ma quanto brava sei? Ogni volta di più! Un bacio.

    RispondiElimina
  3. epperò, che bel vedere!! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  4. È' vero anch'io l'ho visto, e' un dolce molto scenografico e sicuramente ottimo, complimenti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Mariangela, vero che non passa inosservato? ^_^ Baci cara!

      Elimina
  5. Spettacolare, e assolutamente da provare ! Un abbraccio e buona serata !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si , dai! Ora hai anche il licolì! Bacioni Mary!

      Elimina
  6. Anch'io l'ho visto dalle amiche blogger che hai citato e me lo sono segnato questo dolce..lo devo davvero fare anch'io è troppo bello!
    Ti è venuto benissimo, brava davvero!
    Baci e buon w.e.! Roby

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si può giocare con la farcitura a proprio gusto, aspetto la tua versione Roby! Buona serata cara!

      Elimina
  7. Eh si, come non concordare con te? Romantico, voluttuoso, accattivante e.. dolcissimo! :D Una vera meraviglia, ha una consistenza così soffice e delicata! Complimenti di vero cuore e un abbraccio stretto per un fine settimana unico <3 <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ely, grazie , ricambio l'abbraccio .Stretto! ♥

      Elimina
  8. In effetti è bellissimo...hai fatto bene a replicare...almeno ho la ricetta! Cri

    RispondiElimina
  9. Ciao Sandra! Sapessi da quando ho in mente di fare questo dolce!! L'ho visto anch'io su vari blog e riviste, ma ancora non sono riuscita a farlo.
    Ti è venuto benissimo e sai, anche a me piace la cannella nei dolci.
    Grazie per aver partecipato al mio giveaway, ma il link che mi hai lasciato nel messaggio e il link di un'altra ricetta. Prelevo io questo link e lo inserisco nella lista.
    Ti dispiacerebbe mettere il banner anche sulla tua home page?
    Grazie e un abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho fatto qualche cosa che non va? Uff Blogger non va niente bene ultimamente, perdevo i commenti, ho messo la moderazione così li registra in una pagina, ma vabbè speriamo che si sistemi..
      Metto subito il banner anche sulla home page, certo!
      Sono felice di partecipare, mi piace tanto il tuo blog, così diverso da tutti! Un bacio cara!

      Elimina
    2. Volevo dire che mi hai lasciato il link del plumcake, invece del link di questo post :). Non ti preoccupare, ho messo il link giusto nella lista.
      Un abbraccio grande e grazie per le bellissime parole. A presto!

      Elimina
    3. Allora il povero Blogger è innocente ^_^ ! Grazie , a presto! :)

      Elimina
  10. L'ho postata anche io poco tempo fa..Io ne ho fatta una versione con cacao al posto della cannella perchè non mi piace questa spezia...Molto bello il tuo blog! Complimenti..Con tanti lievitati come piace a me!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie dei tuoi complimenti, grazie davvero! Forse noi ci siamo incrociate qualche volta su Cookaround , è possibile?
      Vengo a vedere anche la tua versione , ciao Martina!:)

      Elimina
  11. Buonissimo! Assomiglia come procedimento all'angelica, è davvero buona, brava! Proverò questa tua versione! Ciao Vanna.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero, somiglia all'angelica! Fammi sapere se la fai! Ciao , grazie!:)

      Elimina
  12. Guarda che è bellissimo devo capire bene come si fanno gli intrecci ...voglio provrlo!Ciao Lia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Trovi foto un pò dappertutto, non è difficile, dai prova! Un bacio Lia!

      Elimina
  13. Che bello Sandra!! anche io l'ho visto da Damiana e mi sono segnata la ricetta...prima o poi riuscirò a farla!!!
    Complimenti Sandra!!
    Bacetto :-)!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quello di Damiana è splendido e con ingredienti particolari, dai spero che tu ce la faccia prima o poi! Bacione!

      Elimina
  14. Ciao Sandra :) Leggevo il pensiero del giorno... che bello... dovremmo prenderci sempre tempo per amare, per essere amati... sono stata rapita da queste parole, grazie :) Estonian kringle stupendo, ti è venuto perfetto, io lo adoro ma non l'ho mai fatto... ho un po' di timore, sai? Segno la tua ricetta, ti abbraccio forte e ti auguro un bellissimo fine settimana :) :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dovremmo..hai detto bene! Diciamo che ci si prova... :)
      No, Valentina, non devi averne alcun timore, è un dolce che ti verrà incontro, tu hai una magnifica manualità e questo si lascia modellare, vedrai! Buon fine settimana cara! :*

      Elimina
  15. Che brava che sei Sandra, ti è venuto benissimo!
    L'avevo puntato anche io perchè è davvero molto coreografico!!
    Sembra difficilotto da fare ma mi piacerebbe tanto provare!!
    Un abbraccio e buon fine settimana
    Carmen

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Carmen ti verrà benissimo, ne sono sicura!! Prova, senza paura! Un abbraccione!

      Elimina
  16. Ma che bello!! Sicuramente lo farò... fino ad oggi quello che è uscito dalla tua cucina è stato impeccabile! Un bascio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie delle tue parole Patty, mi fai felice! Fammi sapere se lo farai, un bacio grande!

      Elimina
  17. bello bello bello...e io, non l'ho ancora fatto, l'ho visto in tutti i blog che hai citato dicendomi che lo dovevo provare! ti è venuto benissimo! buon we

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fallo Claudia, non ti deluderà, un bacio e buon fine settimana a te!

      Elimina
  18. Una visione di bontà, eleganza e raffinatezza!!!
    Perfetta nel passo passo come nell'esecuzione..tante grazie.
    Cara Sandrina a te una buona giornata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se non sono troppo di corsa faccio volentieri il passo passo, buon sabato Seddy!:*

      Elimina
  19. Ma come fai a fare certe meraviglie? Io resto sempre a bocca aperta ... buon week end tesoro.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E tu allora? :) Ne fai di meraviglie , tu!Un bacione cara!:*

      Elimina
  20. Sandra, nell'impasto c'è solo un po' di miele e niente zucchero, leggo giusto? Mi sono avanzati settanta grammi di PM dall'impasto del pane "bruno" che è in lievitazione, e vorrei fare questo bellissimo dolce...
    Ci provo? Credo che cambierò un po' la farcia, non amo tantissimo la cannella..
    Ciao. Mi rassicuri sullo zucchero assente??

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Mafi, si leggi giusto! Anche io avevo il tuo dubbio, ma compensi con la farcia. Niente impedisce di abbondare col miele comunque.. :)
      Fammi sapere come è andata, ciao!

      Elimina
  21. Che buona!! Io la conoscevo come treccia russa... Va beh, sempre di una ricetta dell'est si tratta :D

    RispondiElimina
  22. Mamma mia che spettacolo. E' perfetto... fa venire voglia di mettersi subito a impastare. Mi piace tantissimo!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Me ne sono innamorata anche io! Ciao , buona domenica!:*

      Elimina
  23. ...semplicemente perfetto e meraviglioso.........

    RispondiElimina
  24. fantastico!!!! è golosissimo :D
    un caro abbraccio
    sabrina
    http://mycherrytreehouse.blogspot.it/

    RispondiElimina
  25. Sandra, missione compiuta! Il Kringel (che non so come si legge..), sfornato stamattina, è arrivato alla fine...!! L'abbiamo mangiato e gustato tutt'oggi; l'ho farcito con il burro, zucchero di canna e mandorle tritate. E' stato già richiesto con una nuova farcitura, vedrò di accontentare i richiedenti...
    Grazie per la bella ricettina. Un caro saluto. Mafi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dai, bene!!! Che bello sapere se ti sei trovata bene e che è piaciuto, sono contenta, grazie che me l'hai fatto sapere!Un abbraccio!

      Elimina
  26. in effetti l'ho intravisto, appena direi, e mi sembrava un dolce scenografico, però non avevo capito che era brioscioso. invece la tua ultima foto ne rende perfettamente la consistenza... anche se sono sicura che di presenza era meglio... vero??? ;)

    :***
    roberta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si è lasciato mangiare senza protestare :D Scherzo, si è una brioche leggera, per questo perde presto la sofficità, ma basta riscaldarlo un attimo, torna fragrante!Baci Roby!:***

      Elimina

Leggo con gioia i vostri commenti , siete in tanti a farmi visita tutti i giorni e anche se lo fate in silenzio la cosa mi fa ugualmente piacere,grazie ♥

© dolce forno. All rights reserved.
Blogger Templates by pipdig