lunedì 17 dicembre 2012

Buche de Noel




Buche de Noel


Non è  un dolce della tradizione italiana, 
ma poichè mi piace tanto il significato di questo
"ciocco" o tronchetto che dir si voglia, me ne approprio
e ne faccio dono alla dolce Morena.
Nei tempi passati il solo mezzo di riscaldamento era
il fuoco del camino , niente elettricità;
un bel ceppo era simbolo di calore , vita e luce, 
dunque simbolo del Bambin Gesù, Dio di luce.
La Notte di Natale , per tradizione, 
si trasferiva cerimoniosamente
un bel ceppo per depositarlo nel focolare.
.



La ricetta che ti propongo non ha la classica farcitura di crema al burro,ma un fresco ripieno 
di lemon curd, addolcito da un sottile velo di confettura di fragole, chiuso da una morbida pasta 
biscotto e reso goloso dalla copertura di panna fresca. Desideravo sfruttare il sapore ed il 
profumo del limone per un gradevole , leggero dessert a conclusione dei ricchi pranzi delle feste.

Con questa ricetta desidero partecipare al contest 
del mese di dicembre di Morena del blog Morena in cucina

Il contest di Morena




Ingredienti

Pasta biscotto
Uova intere 4
Zucchero g 100
Farina 00 g 100
Vaniglia semi di 1 bacca

Lemon curd

Limoni bio 2
Burro g 40
Zucchero g 100
Uova intere 2
Maizena 1 cucchiaino

Per completare

Confettura di fragole
Panna fresca





Prepara prima il lemon curd,  grattugia la buccia dei limoni e spremi tutto il succo.
In un pentolino sciogli il burro , aggiungi lo zucchero, la buccia ed il succo dei limoni, poi 
le uova leggermente sbattute ed infine , sempre mescolando , la maizena. Appena la crema ispessisce
togli dal fuoco e trasferisci nei vasetti che chiuderai una volta che il tutto è ben freddo. Dovrai tenerli
in frigorifero e consumarli nel giro di una settimana, ma vedrai che finirà prima, è molto buona!
Prepara la pasta biscotto montando le uova con lo zucchero almeno 15 minuti in planetaria, devono
essere gonfissime  e  ricadere "a nastro", aggiungi la vaniglia sempre montando e poi la farina, ben
setacciata, con una spatola cercando di non smontare il composto. Spalma la metà  su un foglio 
di carta forno della misura della tua teglia e tieni da parte l'altra metà che cuocerai dopo.
Inforna a 180° per 12/15 minuti , dipende dal tuo forno, togli appena i bordi sono dorati, rovescia
subito su di un canovaccio pulito, togli la carta forno, arrotola la pasta cotta e lasciala riposare 
mentre cuoci la pasta rimanente.Scalda in microonde la confettura e vela appena la pasta, poi
stendi il lemon curd, arrotola di nuovo, chiudi i rotoli con la pellicola e intanto monta la panna.
Taglia a metà in senso diagonale uno dei due rotoli e incolla con un cucchiaio di panna all'altro
rotolo nel modo tipico, poi spalma la panna e disegna le righe con una forchetta a simulare il legno.
Se intendi prepararlo un giorno prima , ti consiglio di aggiungere un foglio di gelatina alla panna, sarà
sufficiente per mantenere il dolce perfetto fino al momento di consumarlo, ovviamente in frigorifero.
Io ho decorato molto semplicemente con dello zucchero cristallo, grossi "ciottoli" che sembrano pezzi 
di ghiaccio.





Fotografie di Valentina Dalla Pria

SHARE:

58 commenti

  1. Ciao Sandra :) Bellissimo e buono... una vera delizia... sei bravissima! :) Un abbraccio, buona serata :)

    RispondiElimina
  2. 'Sera Sandra! che bella la storia del ciocco di legno,io trovo che sia fantastico ancora adesso,quando accendo il camino mi beo davanti al fuoco e ringrazio il cielo di quel calore,l'atmosfera e la riflessione che mi porta la luce di quel meraviglioso legno d'arancio,di quercia o di Eucalipto.Il tuo dolce è magnifico e mi piace quella forma così piena di significati,notte cara a presto Z&C

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il fuoco nel camino ha un fascino senza tempo , hai ragione! Buona giornata Ketty, un bacio!

      Elimina
  3. Che bontà Sandra..adesso si che si sente aria di festa.
    Un bacio a presto.
    Inco

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Inco , vista la brusca accelerata delle mie giornate direi , che sì! siamo in dirittura d'arrivo! Un bacio!

      Elimina
  4. Candido come la neve, delizioso come un sogno! Complimenti, tenera Sandra! Un incanto da vedere e da assaporare! Tvb!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ely, quando descrivi tu le cose , sembrano mille volte più belle!
      Un abbraccio stretto!

      Elimina
  5. Che bello Sandra!!! Sei stata bravissima, poi con il lemon curd mi piace un sacco!!!
    In bocca al lupo per il contest!!!
    Baci, Roberta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Roberta , io vado nel barattolo a cucchiaiate, è una cosa terribbbileeee!!
      Un bacio bella!

      Elimina
  6. Quanto sono candide queste immagini e chissà che dolcezza e morbidezza..
    Bacio grande !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' stato assaggiato ed approvato, quest'anno è il dolce ufficiale !
      Baci tesoro!

      Elimina
  7. Sarà ottimo con questa variante al lemon card.
    L'aspetto è divino...
    alice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io sono una lemon curd-dipendente, lo confesso... :D
      Bacioni Alice!

      Elimina
  8. Mi piace questa versione, molto più dell'originale! :)

    RispondiElimina
  9. Immagini stupende per una ricetta e una crema a prova di bomba!
    Buona giornata :)

    RispondiElimina
  10. Sandra ma che bello!!!! Mi sa che lo preparo uno dei giorni di natale!! Un bascio!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Patty, se piace il limone sarà un successo! Un bacio!

      Elimina
  11. Che bello il significato del pezzo di legno nel camino... E che dolcezza questo tronchetto, di una golosità infinita!

    RispondiElimina
  12. Ti è venuto benissimo. Bello, elegante e sicuramente buono !

    RispondiElimina
  13. Complimenti per il tuo tronchetto Sandra!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  14. Fa subito Natale il tronchetto, anche se nohn è propriamente una tradizione italiana, ma oramai, con la globalizzazione anche il Natale e tutte le sue tradizioni è diventato universale!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ..è una di quelle tradizioni che è bello condividere, vero?
      Un bacio cara!

      Elimina
  15. Bello...mi piace proprio con la variante con lemon curd *_*

    RispondiElimina
  16. Che carino! Io lo adoro il tronchetto, mi piace molto esteticamente... lo farò sicuramente in questi giorni!:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sai, mi sarebbe piaciuto anche decorare con cocco, ma non tutti lo amano da me! Baci , Ines!

      Elimina
  17. mamma mia che delizia di ricetta, te la copia subitissimo ... questi sapori saran perfetti ^.^
    merci
    Aldina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Aldina, grazie di essere passata! Un bacio!

      Elimina
  18. bello, buono l'ho fatto anche io il m io è al cioccolato la tua variante lemon curd è fantastica, copio la ricetta e lo rifaccio. ciao a presto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Paola, sai forse io ne preparerò uno piccolo per i bimbi, la versione al cioccolato resta sempre la loro preferita! Un bacio!

      Elimina
  19. Sandra le tue ricette sono sempre una meraviglia, per occhi e palato!!
    in bocca al lupo per il contest!!
    Bacetto, Eli

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Elisa, tu mi confondi, crepi il lupo! Bacioni!

      Elimina
  20. beh ma questa è alta pasticceria!! Bravissimissima!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oddio...^_^ ..ma grazie comunque! Un bacione!

      Elimina
  21. E' stupendo! Amo tantissimo i tronchetti di natale, ma bianco è davvero spettacolare! Complimentissimi per l'esecuzione! Stupenda!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero, visivamente bianco colpisce molto, hai ragione! Un bacione!

      Elimina
  22. Mamma e quanto è bello Sandra!!
    Sei davvero brava!!
    Un bacione e buona serata
    Carmen

    RispondiElimina
  23. Semplicemente stupendo!! Dev'essere buonissimo!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fragola, limone e panna sono una garanzia! Un bacio cara!

      Elimina
  24. Pur non essendo italiano, è comunque un dolce natalizio, e io lo adoro!!!!! E nella tua versione è ancora più goloso per me che preferisco il sapore della frutta!!! Bello da vedere, perfetto!
    Grazie mille per averlo donato alla mia sfida di Dicembre!
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' un onore ed un piacere , le tue sfide sono sempre belle e coinvolgenti, grazie a te Morena! Un bacio!

      Elimina
  25. che metraviglia il tuo tronchetto, speciale con il lemon curd dentro!!! ciao

    RispondiElimina
  26. bellissimo questo post sul tronchetto... e il dolce sembra goloso ma leggero... l'ideale per il sontuoso pranzo di Natale! io mi chiamo Simona e sono proprio contenta di aver trovato il tuo blog.. le ricette che ho visto sembrano perfette! mi unisco ai tuoi lettori e se ti va fai un giretto anche nel mio blog... mi farebbe piacere! potrei avere un sacco di consigli da te!! buone feste
    Simona

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Benvenuta Simona, è un piacere conoscerti!Per quanto riguarda le ricette, io metto solo preparazioni che ho provato e che mi piacciono, diversamente non riesco...oppure lo dico; questo per dirti che non so se sono perfette, diciamo che a me piacciono, ecco!:)
      Vengo molto volentieri a trovarti, un bacio!

      Elimina
  27. Sandraaaaaaaa!!! L'ho fatto!!! E' stato uno spettacolo natalizio fuori misura con applausi a scena aperta!!! Mi sono organizzata con calma: ho fatto il lemon curd qualche giorno prima e l'ho messo nel barattolo; il 24 pomeriggio ho cotto la pasta biscotto e l'ho farcita con la marmellata e la crema, l'ho chiusa nella pellicola e il 25 mattina ho solo assemblato i pezzi e montato la panna per ricoprirlo... Mamma mia Sandra, è volato, sparito, buonissimo!!! Sono riuscita a fotografarlo e appena ho cinque minuti lo posto bene bene... L'unico peccato è stato non avere un bel piatto rettangolare per servirlo, ho usato un vassioietto, ma devo provvedere! Grazie, fantastico!! Un bascio grande grande!

    RispondiElimina
  28. Che felicità Patty!!!! Grazie!! Non sai quanto mi hai reso felice , davvero!
    Sono contentissima che ti/vi sia piaciuto! L'ho rifatto anche io per il pranzo di Natale dalla mia mamma,un tronchetto al limone per i "grandi" e uno per i bambini con una "orange curd",oh, i bambini non hanno voluto tutti quello al limone?:)Non si smentiscono mai!
    Aspetto le foto! Un bacione!!!

    RispondiElimina

Leggo con gioia i vostri commenti , siete in tanti a farmi visita tutti i giorni e anche se lo fate in silenzio la cosa mi fa ugualmente piacere,grazie ♥

© dolce forno. All rights reserved.
Blogger Templates by pipdig