domenica 12 febbraio 2012

Girandole di pane





Un pane dalla forma divertente e  allegra , un impasto profumato e soffice,
chisseneimporta se fuori il vento soffia ?
Io accendo il forno...


 




Ingredienti

400  g farina O
100 g farina integrale
90 g lievito madre
25  g farina O
125 acqua 
165 latte intero
50 g acqua
10 gr miele di  lampone
250 ricotta
30 burro
10 sale
pepe ai fiori a piacere

Procedimento

In un pentolino versiamo  i 25 g di farina O e i 125 g di acqua e mettiamo su
fuoco basso mescolando continuamente fino ad addensamento , deve diventare 
come una besciamella densa.
Spegnere e lasciare raffreddare.
Nella ciotola dell'impastatrice versare la farina O e l'integrale, mescolare,
 versare il latte tiepido , il miele ,  il lievito madre e la ricotta.
Impastare con la frusta a K  per qualche minuto, se serve aggiungere
un pò alla volta i restanti 50 g di acqua , poi aggiungere il preparato
di acqua e farina .
Montare il gancio e impastare a lungo fino ad avere un composto liscio
ed incordato , infine aggiungere il burro morbido , il sale ed il pepe .
Imburrare un contenitore e mettere l'impasto a lievitare fino al raddoppio.
Una volta raddoppiato dividerlo in sei pezzi da circa 200 g ciascuno ,  formare a palla 
e far riposare coperti per 30'
Riprendere e formare a filone, far riposare con la chiusura sotto  per 30'.
Con un bastoncino , io ho usato il manico di un mestolo ,  premere sulla chiusura
creando un solco di 2/3 centimetri, riavvicinare le due metà , 
girare di 90° e praticare un solco perpendicolare al primo, 
infine torcere delicatamente di un giro completo.
Fare lo stesso con un altro e sovrapporli.
E' più facile da fare che da spiegare , comunque nelle foto ci
sono tutti i passaggi.
Mettere a lievitare coperti ed  al tiepido con la chiusura sotto.





 




Una volta raddoppiati di volume , portare il forno alla massima temperatura, capovolgere
le girandole , infornare gettando un bicchiere d'acqua su una leccarda posta sul fondo del forno.
Dopo 10' abbassare a 220° e cuocere per altri 25'.






Per chi non usa il lievito madre.
Sciogliere mezzo panetto di lievito fresco o mezza bustina di lievito liofilizzato
in poca acqua , aggiungere il miele ed un cucchiaio di farina presi dal totale , attendere
che si formi la schiuma e poi mescolare al resto degli ingredienti.
Per riequilibrare la ricetta andranno aggiunti 60 g di farina O e 30 g di acqua.
Il procedimento rimane lo stesso.








SHARE:

12 commenti

  1. Ma che bella forma divertente!!!
    I tuoi pani mettono proprio allegria!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono proprio contenta che ti piacciano!!

      Elimina
  2. Questo pane è decisamente uno spettacolo!! E chi ti perde di vista????

    RispondiElimina
  3. Grazie, a presto allora!!!!:)

    RispondiElimina
  4. Cara Sandra, come al solito sforni delle prelibatezze!!
    Non sapevo di questa tua nuova avventura!!
    I miei complimenti promette molto bene!!
    Un abbraccio e alla prossima sfornata!!
    Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Francesco!!!
      Che bello che sei passato, hai visto?
      Mi sono lanciata!
      Un bacioneee!!!

      Elimina
  5. A vedere i tuoi pani mi rivien voglia di pasta madre.. ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, dai c'è anche il procedimento col lievito di birra..;)

      Elimina
  6. Questa girandola di pane è stupenda! Complimenti!!!!

    RispondiElimina

Leggo con gioia i vostri commenti , siete in tanti a farmi visita tutti i giorni e anche se lo fate in silenzio la cosa mi fa ugualmente piacere,grazie ♥

© dolce forno. All rights reserved.
Blogger Templates by pipdig